Menu sport


Esordio nel campionato Under14 Elite per la Giromondo, che non tradisce le attese e porta a casa, contro i pari età della Pallacanestro Perugia, una vittoria in una partita dal doppio volto.

Partenza contratta dei ragazzi di Coach Santarelli che, vuoi per l’emozione della prima in casa vuoi per dei meccanismi di gioco ancora in fase ci rodaggio, non riescono ad incidere.

Attacchi poco incisivi, circolazione della palla lenta ed una difesa troppo morbida, incanalano il match lungo i binari dell’equilibrio, tanto che all’intervallo il divario tra le due squadre è di una sola lunghezza: Giromondo 22 – Pallacanestro Perugia 21.

La pausa porta consiglio e maggiore voglia, le maglie si stringono in difesa, la pressione aumenta e le palle rubate aprono il campo a contropiedi ad alta percentuale di realizzazione.

Gli Spoletini prendono così coraggio, la palla circola con maggiore fluidità e la difesa avversaria fatica ad adeguarsi ad un attacco ritrovato che solo nel secondo tempo sarà in grado di mettere a referto ben 40 punti.

I segnali incoraggianti dal punto di vista tecnico sono sotto gli occhi di tutti, il gruppo, ormai storico, fa dell’unione e della coesione un punto di forza, per fare il definitivo salto di qualità, rimane da lavorare forte sulle motivazioni, sulla convinzione delle proprie potenzialità e sull’atteggiamento da tenere lungo tutto l’arco dei quaranta minuti.

Giromondo Spoleto 61 – Pallacanestro Perugia 38

GIROMONDO SPOLETO: Di Marco Michele, Toniolo Guido 8, Paloni Giacomo, Vlad Claudio 4, Martinelli Marini Riccardo, Marzullo Alessandro 6, Tizi Nicolò 6, Petrini Federico, Gauzzi Filippo 27, Moriconi Giulio 8, Liberali Alessandro 2, Marku Matteo. ALL. NICOLA SANTARELLI



Commenti