Menu sport


La cicloturistica Spoleto-Norcia in Mtb potrebbe essere uno degli eventi del rilancio del turismo locale dopo lo stop dovuto all’emergenza Covid19. È chiaro però che ad oggi gli organizzatori navigano tra dubbi ed incertezze e quindi per rassicurare i partecipanti hanno pubblicato sulla pagina facebook una nota per fare li punto della situazione. Di seguito il testo integrale:

 

“Cari amici de La SpoletoNorcia, prima di tutto speriamo che voi e le vostre famiglie godiate di buona salute, la cosa più importante in questo momento!

Stiamo vivendo un momento storico unico: eventi di questa portata evidentemente segnano uno spartiacque nella storia: c’è un PRIMA e c’è un DOPO! Il trauma che ne deriva è forse riparabile ma… non reversibile! Ed è innegabile che obblighi il sistema a pensare ad un cambiamento.

Innanzitutto ci preme sottolineare che LA SPOLETONORCIA IN MTB 2020 PREVISTA PER IL 6 SETTEMBRE E’ AL MOMENTO A TUTTI GLI EFFETTI CONFERMATA.

Ma la politica degli struzzi non è certo nel nostro stile: per rispetto di chi sta soffrendo abbiamo sin da subito bloccato qualsiasi tipo di promozione dell’evento e stiamo attentamente monitorando la situazione per scorgere segnali concreti che ci permettano di arrivare ad una decisione.
E nel frattempo preghiamo che tutto migliori: innanzitutto per il bene di tutti.

Pertanto non possiamo nascondervi che stiamo valutando non solo la possibilità di svolgere l’evento (decisione che peraltro non attiene a noi ma alle norme che emanerà il Governo ed eventualmente la Regione o i Comuni) ma anche l’opportunità stessa di svolgerlo.

La sofferenza di tante persone e lo sforzo di tante altre non ci lascia indifferenti. Senza considerare il possibile mutato sentimento di voi partecipanti nel condividere gli spazi.

Quello che era una festa ieri…è diventato un problema oggi!

E qualsiasi decisione, prima di essere presa, andrà attentamente ponderata.

Inoltre, nel caso in cui, di concerto con le istituzioni, decidessimo di confermare l’evento, siamo consapevoli che lo stesso non potrà mai essere uguale a quello degli scorsi anni: stringenti norme sanitarie e di social distancing imporranno una modifica delle abitudini e quindi del format a cui eravamo abituati.

Il C.O. de La SpoletoNorcia ha già affrontato con successo battaglie che sembravano troppo grandi per essere anche solo essere affrontate. Una per tutte… il drammatico terremoto del 2016, giusto pochi giorni prima della terza edizione.

Tutto questo per dirvi che non ci dispereremo, ne difenderemo ad oltranza l’evento, se saremo costretti ad un rinvio dello stesso al 2021, in un’ottica attinente la salute e il bene comune.

Ma al tempo stesso vi assicuriamo che fin da oggi siamo già al lavoro per immaginare un diverso modo per stare #distantimauniti il prossimo 6 settembre.

Per il momento restiamo a casa, pedaliamo sui rulli, e soprattutto continuate a seguirci con la passione di sempre… Voi che siete da 7 anni la nostra forza ed il nostro unico stimolo!

P.S. Tutti gli iscritti all’evento 2020 verranno eventualmente tutelati nei tempi e modi che verranno comunicati nel momento in cui verrà presa una decisione ufficiale.



Commenti