Menu sport


Lorenzetti, Velasco ed ora ancora una volta Andrea Giani. Con l’ex schiacciatore della nazionale azzurra lo scout-man spoletino, Roberto Ciamarra ha condiviso due splendidi successi a livello internazionale. Una doppia medaglia d’argento alle ultime due edizioni dei campionati Europei con la Slovenia e con la Germania. Due medaglie che valgono come un oro perché ottenute contro ogni pronostico della vigilia e solo grazie al grande lavoro coordinato da uno staff tecnico particolarmente affiatato.

Il destino ha voluto che le brillanti carriere di Coach Andrea Giani e dello scout Roberto Ciamarra si rincontrassero a Modena. Per i due sarà la prima volta in SuperLega e visto il blasone della società emiliana sarà una stagione di alto livello con l’obiettivo di conquistare lo scudetto.

Ciamarra è uno dei migliori scout-man intaliani e dopo l’esperienza a Trento dalla stagione appena conclusa è tornato a Modena. A soli 36 anni, lo spoletino vanta un palmares di tutto rispetto degno di due argenti europei, un campionato italiano, una coppa Italia e due super coppa.

 



Commenti