Menu sport


La Fenice di Spoleto si aggiudica al Palapaternesi di Foligno la 1^ Prova del Campionato Regionale di Serie B mettendo una seria ipoteca al passaggio nella Fase Interregionale. La vittoria con il punteggio di 122,200 arriva di un soffio sull’Olympia Cannara 122,150 con la Gymnica Terni al 3° posto con 110,500. Si è distinta nell’esercizio a corpo libero Lorenza Tzopanova che con 22,100 ha portato il migliore punteggio assoluto della propria squadra, bella la prestazione di Alessia Leonardi, che tornata alle gare dopo oltre un’anno ha ottenuto alla fune il punteggio di 21,400, ottimo l’apporto di Carolina Cruciani, 20,925 al cerchio e 20,650 al nastro, le clavette sono state invece eseguite da Rebecca Perotti mentre la palla da Rachele Peroni. Dando uno sguardo all’estero, brilla in Romania, Alexandra Piscupescu vincitrice degli assoluti, la ginnasta dal 13 ottobre sarà a Spoleto per difendere i colori della Fenice nel Campionato Italiano di Serie A2 che inizierà con la trasferta di Biella il prossimo 20 ottobre. Rimanendo nella ginnastica segnaliamo la premiazione del CONI Regionale che venerdì sera ha conferito la Stella d’argento dell’Umbria alle ginnaste Angelica Savrayuk e Andreea Stefanescu per i risultati ottenuti ai mondiali e alle recentissime olimpiadi, oltre a loro, sempre per la ginnastica, premiato il dirigente federale spoletino Roberto Settimi più volte Capo Delegazione con la Nazionale Azzurra di ginnastica.



Commenti