Menu sport


La prima parte della stagione, valida per le qualificazioni ai Campionati Italiani si è conclusa in bellezza per le ginnaste della Fenice, che hanno avuto anche il merito di essere presenti in tutte le categorie.

Il Campionato Regionale d’Insieme, dopo le due prove effettuate al Palarota ha visto la squadra allieve con i 5 cerchi al 2° posto con punti 9,600 preceduta dalla formazione perugina della Fortebraccio. La squadra composta da Ginevra e Lavinia Baldassini, Angelica Fioroni, Eleonora Restani e Alice Valentini, in questa seconda prova ha effettuato qualche errore, ma le due formazioni umbre sembrano avere tutti i requisiti per ben figurare ai Campionati Nazionali.

Nella categoria giovanile,  gara in solitario per la formazione della Ginnastica Umbria, squadra formata da tutte ginnaste della Fenice che per motivi tecnici sono state tesserate in questa Società sempre spoletina, Claudia Cappelletti, Sara Jane Lipari, Camilla Quondam,  Estel Peneva Yurieva e Ludovica Scatena hanno ottenuto il punteggio di 9,800, con un esercizio molto bello.

Nella gara Open, Beatrice Bastida, Lavinia D’Amato, Asia Fatigoni, Benedetta Risi e Ludovica Serafini hanno avuto un paio di perdite e sono finite al terzo posto dietro alla Fortebraccio e alla Ginnastica Fulginium Foligno, ma in virtù del risultato della prima prova si sono aggiudicate il titolo regionale con punti 17,350. Quello che è apparso agli occhi di tutti, è che le tre formazioni umbre hanno esercizi molto belli che se ben eseguiti potranno ottimamente figurare agli italiani di Torino.

La Fenice, poi è riuscita a comporre anche la squadra per il Trofeo CONI, e rappresenterà il prossimo  settembre l’Umbria alla Fase Nazionale di Crotone. La squadra è composta da Giulia Di Lello, Arianna Bonvini, Noemi Santangelo e Elena Stella che si aggiungerà per le nazionali.

Il cammino per Torino passerà anche per Pineto, in quanto tutte le squadre parteciperanno alle Nazionali Elite ASI-Confsport in programma il prossimo venerdì.

 

 



Commenti