Menu sport


1 novembre 2019. La maratona di New York quest’anno si correrà nel giorno della commemorazione dei Santi e a rappresentare ancora una volta Spoleto ci sarà “l’eterno” Piergiorgio Conti (foto), che nella “città della grande Mela” ormai è di casa. Il podista spoletino ha già iniziato da un po’ a preparare l’appuntamento più impostante dell’anno e domenica scorsa è tornato a correre ad Arrone alla StraValnerina. Per la cronaca Conti al termine del percorso di 10 km ha chiuso la gara al 9° posto con il tempo di 35’40’’. Una “sgambata” vera e propria per il podista spoletino che si prepara ancora una volta a coprire i 42 km e 195 metri di quella che è la corsa più famosa al mondo.

Ancora 40 giorni per mettere a punto la preparazione in vista in vista dell’edizione 2019 della NYCM. Per Conti si tratterà della 18^ partecipazione (17^ se si esclude l’edizione del 2012 saltata a causa dell’uragano Sandy) e come avvenne tre anni fa sarà ancora tra i protagonisti assoluti della categoria SM 45-49.

 Il podista spoletino dopo lo storico 20° posto del 1999 (2h 22’13’’) ha continuato a scrivere la storia della maratona e due anni fa (2016) con il tempo di 2h 38’39’’ ha centrato una storica vittoria nella categoria Sm 45-49. Il 2017 è stato caratterizzato da una serie di problemi fisici, ma Conti non ha mollato portando a termine la sua 16^ maratona. Il riscatto per lo spoletino è arrivato prontamente l’anno scorso, quando ancora una volta ha chiuso tra i primi 400 partecipanti con il tempo di 2h 48′ e 13”.

E il 2019? Lo spoletino è pronto a sorprendere ancora tutti.



Commenti