Menu sport


Per sapere se si svolgerà l’edizione 2020 dell’ormai classica cicloturistica Spoleto-Norcia in Mtb bisognerà attenere almeno fino alla fine di luglio. Gli organizzatori hanno confermato la data del 6 settembre, ma al momento le iscrizioni sono ancora chiuse e potrebbero riaprire i primi di agosto.

“Siamo in attesa di una risposta dal Prefetto – afferma l’ideatore dell’evento e Presidente dell’associazione Spoleto-Norcia in Mtb Luca Ministrini – abbiamo presentato un progetto alternativo per la cicloturistica nel rispetto della normativa anti-Covid. Ad oggi i protocolli federali non ci permettono di organizzare eventi come il nostro con oltre mille partecipanti, ma abbiamo studiato un format, già approvato dal comune e dalla regione, che ci potrebbe permettere di garantire il distanziamento sociale ed evitare ogni forma di assembramento. In molti ci scrivo perché vogliono partecipare al’edizione 2020, ma per il momento non possiamo dare ancora una risposta certa.”  

Il format anti-Covid è finalizzato ad evitare qualunque genere di assembramento quindi la partenza potrebbe essere scaglionata a gruppi. Se il Prefetto di Perugia darà il via libera i particolari del regolamento saranno illustrati in una conferenza stampa che si dovrebbe tenere alla fine di luglio. A quel punto ci sarebbe appena un mese per perfezionare le iscrizioni.

Intanto però lungo il tracciato della ex ferrovia si registra il boom del turismo verde.  Gli appassionati delle due ruote arrivano da Roma, Fabriano, Urbino ed addirittura da Pordenone, ma sono tanti anche gli umbri che durante la settimana raggiungono Spoleto, proprio per pedalare lungo quel tratto del tracciato attualmente percorribile.

 

 



Commenti