Menu sport


Lo spoletino Riccardo Ridolfi è ancora tra i grandi protagonisti sulle cime delle Dolomiti. La Dolomiti Superbike è la gara MTB più antica d’Europa, che proprio quest’anno in un edizione da record (4300 partenti), segna i suoi 25 anni.

Partenza da Villabassa per percorrere i velocissimi 60km toccando diverse volte il confine con la vicina Austria. La gara vede subito un gruppo di 5 avvantaggiarsi sulla prima salita e Riccardo Ridolfi nel gruppo inseguitore, composto di 7 atleti di cui 4 della New Bike 2008, proprio questa formazione influenzerà di molto la gara in quanto la superiorità numerica costringerà tutti al gioco di squadra dei toscani. Si prosegue dunque compatti fino all’arrivo dove la volata di gruppo piazza l’umbro della CIB Montanini EcoFutura al 9° posto.

Un ulteriore ottimo risultato di questo 2019, il migliore delle 6 partecipazioni. In serata sono arrivati anche i complimenti di Federico Di Paolo (EcoFutura) per il prestigioso risultato.



Commenti