Menu sport


Compirà 19 anni solo il prossimo 18 dicembre, ma il suo palmares può fare invidia a qualunque atleta di fama mondiale. La ginnasta Agnese Duranti (foto) si prepara a scrivere uno dei capitoli più importanti della storia sportiva della città di Spoleto ed insieme alle Farfalle Azzurre della squadra nazionale di ginnastica ritmica va a caccia della medaglia d’oro ai Mondiali di Baku.

Le ragazze della Dt Emanuela Maccarani (Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Martina Santandrea, Agnese Duranti, Letizia Cicconcelli e Anna Basta) sono arrivate in Azerbaigian già ieri e tra meno di 24 ore scenderanno in pedana per la gara All Arond per giocarsi la prima medaglia mondiale. Domenica si replica nelle finali di specialità che chiuderanno la manifestazione. La squadra da battere come al solito è la Russia, ma l’Italia che ha recitato un ruolo di assoluta protagonista, sia nella World Cup, sia  World Challenge Cup è comunque tra le favorite per la vittoria o per un eventuale podio.

La ginnasta spoletina Agnese Duranti ha iniziato a praticare la ginnastica all’età di 9 anni nella società La Fenice Spoleto e dopo aver ricoperto il ruolo di capitana della squadra nazionale Juniores ha esordito con le Farfalle nel 2015. Nell’arco di soli quattro anni ha già vinto due ori mondiali a Pesaro e a Sofia ed un oro agli Europei di Guadalajara, ma il bello deve ancora arrivare perché le azzurre della DT Maccarani hanno già strappato il pass per le Olimpiadi di Tokio.

Ora però c’è la gara di Baku e la spoletina punta a tris di ori mondiali. Le gare saranno trasmesse di diretta da RaiSport (canale 57 HD).

 

PROGRAMMA

Sabato 21 settembre – All around a squadre – DIRETTA dalle 12.30 alle 16.45;

Sabato 21 settembre – All around a squadre – replica dalle 19.50 alle 22.15;

Domenica 22 settembre – Finali di specialità a squadre – DIRETTA dalle 12.20 alle 15.35



Commenti