Menu sport


Il fiore all’occhiello della Marconi Monini Spoleto potrebbe diventare il settore femminile. A parlare sono i numeri con circa 100 atlete che dalla settimana scorsa hanno iniziato a lavorare agli ordini dello staff tecnico diretto dal nuovo coordinatore Roberto Scaccia (foto). La scelta di un tecnico come Scaccia, uno dei migliori del panorama regionale, mette in chiaro i programmi della società della Presidente Vincenza Mari, che già a partire da quest’anno inizia a raccogliere i frutti di un lavoro avviato già da qualche stagione dal tecnico Francesco Tardioli, passato al maschile. Non solo numeri, ma anche qualità con la Monini che ha consolidato il rapporto di collaborazione con il Trevi Volley ed ha aperto le porte a Terni per creare un polo pallavolistico che possa compere alla pari con le squadre dell’Umbria nord.

La società spoletina prenderà parte a tutti i campionati giovanili a partire dalla under 12 fino alla under 18. Le squadre frutto della collaborazione saranno la Under 18 che sarà gestita da Trevi e la under 16 che sarà allenata da Scaccia e che vedrà nel roster anche giocatrici di Trevi e Terni con l’obiettivo di disputare un campionato di vertice, puntando magari al titolo regionale.

Novità anche per i campionati di serie. Oltre alla squadra di I divisione allenata ancora dal tecnico Stefano Bernardini che sarà composta da diverse giocatrici esperte torna a Spoleto anche il campionato di serie D. La società spoletina prenderà parte al campionato regionale con una squadra composta dalle migliori under 18 e dalle migliori under 16. Il la squadra green sarà allenata dal tecnico Lorenzo Giannursini che dovrebbe seguire anche una squadra giovanile.

Nello staff tecnico coordinato da Coach Scaccia dovrebbero esserci anche i tecnici Ferdinando Fiocchi, Debora Bernardini, Giorgio Bianchi e Massimiliano Mariani.

La stagione dovrebbe iniziare ufficialmente il 20 ottobre con la prima partita della serie D green che sarà impegnata in trasferta contro la Polisportiva Clt Terni.



Commenti