Menu sport


Altra tegola per lo Spoleto Calcio che dopo la problematica legata alla revoca da parte del comune della convenzione per la gestione dello stadio Comunale ora finisce anche nel mirino della Procura della repubblica.

La Guardia di Finanza torna ad indagare sullo Spoleto Calcio ex Voluntas Spoleto. Gli uomini delle fiamme gialle già oltre un anno fa si erano interessati della società biancorossa effettuando più di un sopralluogo allo Stadio per acquisire le carte contabili al fine di verificare eventuali irregolarità.

Se in quel caso si è trattato di controlli di routine ora la situazione è differente perché come riporta il Corriere dell’Umbria questa mattina la Guardia di Finanza sarebbe stata delegata a seguire l’indagine direttamente dal Sostituto Procuratore Michela Petrini in seguito ad un esposto.

Al momento non è dato sapere chi ha presentato l’esposto alla Procura, ma come precisa il quotidiano “a recapitare la segnalazione non sarebbe stato il Sindaco De Augustinis”.

Sempre secondo il Corriere dell’Umbria gli uomini delle fiamme gialle dovranno effettuare “accertamenti sulle attività ed i cambi al vertice della storica squadra della città da alcune settimane guidata dalla presidente e principessa saudita Norah Bint Saad Al Saud.”

I dirigenti biancorossi hanno appreso dell’indagine dal giornale e rimangono in attesa di sviluppi.

 



Commenti