Menu sport


(stefano gobbi) – Sbaglia di tutto e di più la juniores bianco-azzurra (ancora mentalmente in vacanza), in casa della penultima in graduatoria. Ai campellini sfugge di mano l’occasione per aumentare il distacco dalla zona play-out.

Passa in vantaggio la Clitunno al 22’ con Felici che si inserisce bene tra le maglie della difesa di casa e mette in rete. Il pareggio di Calabrese al 30’ a seguito di un calcio d’angolo e di una dormita generale nella difesa ospite. Stessa cosa (in fotocopia) al 37’ per la rete di Massarelli. Nella ripresa terzo gol per i termali al 5’ con Lo Mundo che devia in rete una punizione. Riapre la partita al 15’ D’Angelo che trasforma un calcio di rigore concesso per fallo di mano in area di un difensore dell’Amc98. Al 39’ fa poker per i locali Lo Mundo che ringrazia una grave indecisione difensiva degli avversari. È inutile il gol al 44’ di D’Angelo al volo (terzo per la Clitunno) anche perché in pieno recupero Meriggioli da metri zero tenta un improbabile colpo di tacco per una deviazione-gol in realtà molto più semplice.

AMC98 – CLITUNNO 4-3 (2-1)

AMC98: Canepone; Tromboni, Ajazi; Millesimi, Massarelli, Calabrese; Pozzi, Cerbella (Massarini), Lo Mundo, Morichetti, Mosconi (Carsili). A disp.: Iskra, Riccardi, Menta. All. Fausto Proietti

CLITUNNO: Faraci; Argentati (Paolino), Cuna; Pinchi, Mesca, Santoni; D’Angelo, Giacomelli (Zaazaa), Felici (Meriggioli), Boraschini (Magnini), Pacilio. A disp.: Pennacchi, Emiliani, Pjetri. All.: Davide Placidi

ARBITRO: Lucia Quintili di Terni

RETI: 22’pt Felici (C), 30’pt Calabrese (A), 37’pt Massarelli (A), 5’st Pozzi (A), 15’st (rig) e 44’st D’Angelo (C) e 39’st Lo Mundo (A).

NOTE – ammoniti: Massarelli, Calabrese, D’Angelo



Commenti