Menu sport


Si è tenuto questo pomeriggio, nella sede degli uffici dell’assessorato allo sport del comune di Spoleto, un incontro tra le associazioni sportive cittadine e l’amministrazione comunale per definire le linee guida della gestione degli impianti sportivi per l’anno 2013. Dalla riunione, che ha visto la presenza dell’assessore allo sport Juri Cerasini, sono emerse le grandi difficoltà gestionali dovute alla carenza di fondi. Se per l’anno 2012 l’amministrazione è riuscita a mantenere inalterate le tariffe per l’affitto degli impianti rispetto all’anno precedente per il 2013 la situazione sembra piuttosto critica. Alcuni servizi attualmente erano gestiti direttamente dalle associazioni attraverso una sorta di proroga del progetto “adotta un impianto”. Ci in cambio di un contributo da parte dell’amministrazione comunale finalizzato proprio ai servizi offerti (pulizie e guardiania). Al momento sembra essere definitivamente saltata l’ipotesi di un consorzio composto da alcune società che si sarebbe dovuto accollare la gestione degli impianti. Per il momento pertanto l’amministrazione in attesa di pianificare le nuove forme di gestione ha concesso una proroga per il mese di gennaio.



Commenti