Menu sport


Il Comune nega la rateizzazione del nolo impianti all’Atomika. Questa la decisione della Giunta comunale sulla richiesta avanzata dal team bianconero che ha chiesto di poter spalmare su più rate il compenso dovuto per il nolo impianti di parte del 2019. La rateizzazione è una modalità prevista dal regolamento comunale ma l’amministrazione ha comunque posto il veto mandando su tutte le furie il presidente Gianluca Bernelli: “E’ incredibile, ci viene negato di poter pagare secondo una modalità prevista dalle regole. La cosa assurda è che fino a oggi quello stesso regolamento è stato sempre inderogabile per poter risolvere ogni questione. Per giunta, non ci è stato scontato l’acquisto di un tabellone luminoso che avevamo fatto per l’Itis e che migliora l’impianto come era stato pattuito”. L’Atomika è disposta a pagare ma vorrebbe gestire le proprie risorse usufruendo dello strumento delle rate, come detto permesso dal regolamento. Il nodo, quindi, è solo sulla modalità.

Il diniego, per giunta, arriva in una fase complicata per le società sportive. Bernelli parla chiaro: “Il momento è durissimo e troviamo solo più ostacoli. Ci piacerebbe capire in quale direzione il settore sport stia andando, non c’è alcuna indicazione in tal senso. Chi amministra è stato eletto per fare delle scelte, lo facciano assumendosene la responsabilità”.



Commenti