Menu sport


Non di certo la partita contro il Ferentillo quella giusta per protestare contro le decisioni arbitrali, ma anche oggi la GE Spoleto non è di certo stata favorita dalle decisioni del direttore di gara. Gli episodi iniziano ad essere molteplici e la società intende far sentire la propria voce a chi di dovere. Per la cronaca gli spoletini sono stati costretti a cedere 5 a 0 contro Diana e compagni che hanno comunque dominato la gara, ma più in generale l’intero girone di andata.

A sbloccare il risultato nel primo tempo ci ha pensato Campisi sugli sviluppi di un angolo. Prima del riposo Tozzi Borsoi ha raddoppiato sul calcio di rigore. Nella ripresa sono arrivate altre tre reti ancora con Tozzi Borsoi, con Rossetti ed in fine con uno stratosferico Dianda.

Per la GE Spoleto si tratta della quinta sconfitta consecutiva dettata anche dalla numerose assenze dove a vari infortuni. I giocatori del Ferentillo a fine gara come da prassi hanno premiato il miglior giocatore della squadra avversaria e la bottiglia di Prosecco è andata a Tromello.

Sabato prossimo si riparte con la prima di ritorno. Al Calisto arriva il Papigno.

GE SPOLETO-FERENTILLO 0-5

GE SPOLETO: La Valle, Argenti, Palazzi, Prudenzi, Testasecca, Liberali, Bufalini, Cocco, Barattani, Tromello, Ura. A disp: Petrioli, Bachilli, Bartoli, Gori. All. Bencivenga

FERENTILLO: Miti, Bartoli, Rossetti, Prudenzi, Di Giuli, Cejas, Dianda, Campisi, Tozzi Borsoi, Mogavero, Merejewe. A disp: Santoni, Bartolini, Di Biagi, Toderi, Pellini, Bianchiniriccardi. All. Cibocchi

Arbitro: Riccardo Vitali di Perugia

Reti: Campisi, Tozzi Borsoi (rig), Tozzi Borsoi, Rossetti, Dianda

 

 



Commenti