Menu sport


Di SAVERIO CLARICI – Il 2018 riparte con un pareggio per la Superga 48 di Mister Marco Isidori costretta all’1 a 1 da un Norcia che nell’arco dei 90 minuti a ha colpito anche due pali. I rossoblu dell’Alta Marroggia rimangono in 10 ed il Norcia ne approfitta per trovare il pari. Partita molto tesa a causa del forte agonismo fra le due squadre e a causa anche delle decisioni arbitrali contestate da entrambe le parti.

Primo tempo giocato con maggiore intensità dalla Superga che subito al 4’ con Artan Gjata, passa in vantaggio. Non concede spazi la squadra di Baiano tanto da non far superare al Norcia la metà campo per i primi 10 minuti. proprio al 10’ Proietti effettua un fantastico assist per Artan Gjata, che però non riesce a concludere a rete a causa dell’intervento tempestivo del portiere Giordani. A un quarto d’ora dalla fine Cossu salva una palla sulla linea della propria porta, dopo un colpo di testa di un giocatore avversario. Reagisce il Norcia con Petrangeli che al 34’ centra il palo con un tiro ravvicinato. Seconda occasione da gol per il Norcia con Cossu, che tenta la deviazione di testa in tuffo, ma fallisce di poco il bersaglio. Il primo tempo finisce con il risultato di 1-0.

Nella ripresa del match le due squadre si fronteggiano perlopiù a centrocampo, concedendo reciproche sporadiche occasioni. Decisiva per la partita è l’espulsione al 15’ del difensore della Superga Gramaccioni  per doppia ammonizione. Decisone arbitrale che condizionerà il proseguo della gara. La prima vera e propria azione del secondo tempo si registra al 29’ con Petrangeli che, dopo essersi smarcato, calcia un potente destro contro la porta di Camovik, che non può fare nulla per evitare il pareggio del Norcia. Dal gol in poi il Norcia effettua un pressing molto alto mettendo in difficoltà i rossoblù. A 9 minuti dalla fine il capitano della squadra di casa ,Virgili, effettua un assist per il nuovo entrato in campo Bajamaj, che però viene fermato da un magistrale Giordani. Con questa parata il portiere nursino mette il sigillo alla sua splendida prestazione. A causa delle frequenti discussioni in campo e dei cambi effettuati dai due schieramenti l’arbitro concede 5 minuti di recupero nei quali il Norcia centra ancora un palo con un colpo di testa su calcio d’angolo e la Superga tenta di segnare il gol della vittoria con Perrotta, ma non ci riesce. Partita che finisce con il risultato di 1-1 e con molte ammonizioni per entrambe le squadre.

 

SUPERGA 48-NORCIA 1-1

SUPERGA 48: 4-3-3 Kamovic; Sabatini, Gramaccioni, Casini, Galli; Perrotta, Virgili, Gjata Alban ; Jellow (45′ st Alagie), Gjata Artan (17′ st Tiburzi), Proietti (21′ st Bajamaj). All. Isidori

NORCIA: 4-3-3 Giordani; Petrangeli, Giannoni, Funari L., Boateng; Taraddei, Funari A., Cossu; De Paolis (17′ St Bucchi), Ezzahar, Franceschini (17′ St Piovanello).

Reti: 4’pt Gjata Artan; 29’st Petrangeli

Note: Espulso per somma di ammonizioni: Gramaccioni

 

artangjata


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia AmiciPiazza Giuseppe Garibaldi, 3 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]