Menu sport


(s.g.) – Tra Cascia e Superga 48 il pareggio dai i giusti meriti a due squadre che hanno giocato poco nella prima frazione di gara, riscattandosi nel secondo tempo con un match acceso ed anche vibrante in certi momenti.

Primo tempo brutto con il cascia che coglie una traversa con un colpo di testa di Di Salvatore al 25’ su azione d’angolo.

Nel secondo tempo la partita si infiamma. La Superga 48 prima prende una traversa con Candelori su punizione, poi realizza il vantaggio con lo stesso giocatore.

Il Cascia reagisce. Al 37’ l’arbitro concede una punizione al limite, sugli sviluppi Medici viene atterrato in area e il direttore di gara assegna un rigore ai locali. Alla battuta va Medici che pareggia.

Nella ripresa a conferma dell’esattezza del risultato finale, Mercuri si mangia un gol già fatto e, per parte ospite, buone occasioni degli avanti spoletini (Peroni, Dimitrov) che impegnano severamente Cagnazzo.

CASCIA – SUPERGA 48 1-1 (0-0)

CASCIA: Cagnazzo; Loretucci, Funari; Carosi, Lombardi, Belloco; Mercuri, Rosati, Di Salvatore, Medici, Paris. A disp.: Sbornicchia, Termini, Shawqi, De Angelis, Giulivi. All.: William Alesse

SUPERGA 48: Spiccia; Cuna, Settimi; Parmegiani, Proietti, Gramaccioni; Radici, Cavadenti, Peroni, Dimitrov. A disp.: Balzamo, Candelori, Lucentini, Ammenti, Buccioli, Ginepri, Tiburzi. All.: Carlo Mollaioli

ARBITRO: Raffaele Tavoletta di Terni

RETI: al 27’st Candelori, 37’st (rig) Medici

 



Commenti