Menu sport


Alla fine la Corte di Appello del Cru della Figc ha accolto il reclamo della 4 Castelli che chiedeva la riduzione delle giornate di squalifica nei confronti del giocatore Angelo Di Giacomo fermato per otto turni dopo i fatti del derby contro la Bm8. La Corte ha ridotto le giornate di squalifica da 8 a 3.

Di seguito il testo integrale del comunicato del Cru:

“Nel reclamo proposto dalla societa’ A.s.d.4 Castelli Valnerina in riferimento alla gara 4 Castelli Valnerina –Bm8 Spoleto disputata a s. Anatolia di Narco il 27.10.2019, avverso la decisione del giudice sportivo riportata nel c.u. n. 58 del comitato regionale umbro del 29.10.2019, pubblicato in data 30.10.2019, in relazione a:-squalifica per nr. 08 giornate di gara inflitta al giocatore di giacomo angelo.

HA PRONUNCIATO
nella riunione del giorno 14.11.2019, la seguente decisione. E’ presente l’Arbitro sig. Tavoletta Raffaele, e l’Ing. Roberto Rossi in qualità di rappresentante Aia.

MOTIVI DELLA DECISIONE
Dagli atti ufficiali e dall’audizione del Direttore di gara è emerso che il calciatore Angelo Di Giacomo, dopo la concessione di un calcio di rigore contro la sua squadra, ha lanciato in aria il pallone che, ricadendo, ha colpito alla nuca l’Arbitro; quest’ultimo ha avvertito lieve dolore, ma solo momentaneo. Il Direttore di gara ha inoltre dichiarato di non avere contezza della volontarietà o meno del gesto, se cioè il calciatore abbia voluto intenzionalmente colpire l’Arbitro o abbia avuto un gesto di stizza che ha avuto conseguenza non volute. La Corte, tenuto conto della dinamica dell’episodio, ritiene che non si sia trattato di un gesto caratterizzato da dolo né, tanto meno, da intento violento,pur riconoscendo che il sig. Di Giacomo sia stato imprudente nel lanciar il pallone in aria nelle vicinanze dell’Arbitro. Alla luce di quanto precede la squalifica merita di essere ricondotta a congrua entità, che la Corte individua in tre giornate di squalifica.

Riduce la squalifica a tre giornate effettive di gara.

Dispone restituirsi la tassa reclamo.”



Commenti