Menu sport


Nella serata di venerdì presso il campo sportivo Marcello Santi si è tenuta la cena della società del patron Caterini che ha da una parte chiuso la stagione appena terminata  e dall’altra aperto quella che tra poco più di due mesi ripartirà.

Infatti durante la cena svoltasi insieme alle famiglie, agli amici e a qualche tifoso, la società nel ringraziare i ragazzi per la stagione passata, conclusasi con una più che tranquilla salvezza, ha di nuovo confermato per la stagione prossima tutta la rosa sapendo però che qualche intervento sarà necessario, sia per quanto riguarda la batteria dei fuori quota, sia per i posti lasciati liberi dagli adii del portiere Busciantella e dal centravanti Stramaccioni che la prossima stagione giocherà a San Luca.

Settimane calde quindi quelle che aspettano al ds Mancini che dovrà anche formalizzare con il Ducato ,oltre alle riconferme di Patito, Pennacchi e Cuna anche il trasferimento in Valnerina del centrocampista Toppo che in settimana ha trovato l’accordo con la società biancoverde e visti gli ottimi rapporti tra le due società non si esclude anche l’arrivo di altri giovani che andrebbero a completare là batteria dei sotto quota .

Durante la cena c’è stato anche l’intervento dell’appena rieletto sindaco di Sant’Anatolia Tullio Fibraroli,  sempre molto vicino alla realtà bianco verde, che ha confermato ai presenti che tra qualche mese partiranno i lavori per un forte restailing dell’impianto con la costruzione di nuove tribune, bagni , biglietteria e bar, il rifacimento degli spogliatoi con annessa palestra e l’arrivo del tanto  sospirato campo di allenamento. Insomma in Valnerina ci sono proprio tutti i presupposti per iniziare un’altra stagione alla grande .



Commenti