Menu sport


“Sono felice di questa prima fila. Il week end era iniziato in salita, ma in Q1 abbiamo fatto un enorme passo in avanti: le giuste modifiche alla moto e un cambiamento al mio stile di guida ci hanno portato davanti. Domani sarà importante ripetersi e confermare i progressi. Ringrazio tutta la squadra per il grande lavoro svolto”.

È il commento sulla sua pagina facebook del pilota del Moto Club Spoleto Enea Bastianini al termine delle prove cronometrare del terzo round del Mondiale Moto 2, GP di Andalucia ancora sul circuito di Jerez in Spagna, dove la settimana scorsa il riminese aveva chiuso al 9° posto.

Domani il pilota del team ItalTrans in sella alla kalex scatterà dalla prima finale. Nella Q2 ha ottenuto il 3° tempo a 117 centesimi dalla pole di Bezzecchi.

La gara di domani sarà importantissima al fine della classifica generale per evitare la fuga del giapponese Tetsuta Nagashima (15° in prova) che, dopo due gare è in vetta con 45 punti. Ad inseguirlo sono un terzetto di italiani Baldassarri (28), Marini (25) e Bastianini (23) pronti a riaprire la corsa al titolo mondiale.

 



Commenti