Menu sport


Quattro su quattro, vittoria a punteggio pieno del girone preliminare ed accesso ai play off. Prosegue il sogno della squadra Juniores della Bocciofila Città di Spoleto che come da previsione sbaraglia il girone di qualificazione ed ora ai play off affronterà nella doppia sfida i campioni d’Italia del Boville (Roma).

Per i biancorossi l’ultima partita del girone di qualificazione è stata più semplice del previsto perché Frosinone senza ormai alcuna velleità di qualificazione non si è presentato al bocciodromo di San Giacomo e la vittoria è stata assegnata a tavolino a Spoleto.

I ragazzi del Presidente Bruno Nemmi quindi ora si preparano a quella che può essere considerata la sfida più importante della stagione che darà l’accesso alla final four di Bologna.

Il Boville (Roma) è campione d’Italia in carica, ma la squadra umbra è una matricola che mette paura a chiunque perché composta da un gruppo di giovani giocatori che hanno già dimostrato le proprie qualità.

Ad affiancare i giovanissimi spoletini Alessandro e Federico Alimenti e la folignate Gilda Franceschini laureatisi campioni italiani under 15 nel mese di settembre a Trevi ci sono i due atleti under 18 Giordano Cerqueglini (campione italiano)  e la campionessa europea Laura Picchio entrambi di Spello.

“Attendiamo che la federazione ci comunichi le date della doppia sfida – afferma il Presidente Bruno Nemmi – per noi sarebbe molto importante poter giocare la prima partita in casa per poter disputare i primi sei incontri sul nostro campo.”

 



Commenti