Menu sport


Under 18 – La finale più attesa è certamente quella in programma domenica 19/05, alle ore 18.30 al Pala ITIS di Terni, che metterà in palio il titolo di campione regionale U18. Una finale che la Monini Marconi ha raggiunto dopo essere arrivata al primo posto del proprio girone ed aver vinto la semifinale contro Città di Castello. Ancora una volta la Monini se la dovrà vedere contro la formazione della SIR (prima nel suo girone e vittoriosa nella semifinale contro Foligno). Per la vincitrice di questa gara secca si apriranno le porte delle finali nazionali, che si svolgeranno nella prima settimana di giugno a Chianciano Terme.

Under 20/1° Divisione – È terminata con un ottimo secondo posto l’avventura dei ragazzi allenati dai tecnici Paolo Restani e Gian Luca Gori nel campionato di U20 regionale. Gli oleari sono stati sconfitti con il parziale di 3-0 dalla SIR, imbattuta in campionato e già qualificata per la fase finale della junior League, una quadra che può contare sulla quasi totalità degli elementi partecipanti al campionato di serie B. La gara ha rispettato i favori del pronostico, ma i ragazzi spoletini (la maggior parte dei quali sono classe 2002 e quindi al primo anno di under 18) sono riusciti a tratti a giocare alla pari, pur cedendo, poi, di fronte alla tenuta di gioco e all’esperienza dei più quotati avversari. Lo stesso gruppo affronterà oggi, martedì 14, il Città di Castello nella seconda delle tre finali conquistate in questa stagione. In palio c’è la vittoria del campionato di I^Divisione.

Under 12 promozionale – I ragazzi allenati dal tecnico Giuseppe Leone hanno conquistato la finale regionale dopo aver vinto la gara di semifinale contro i pari età di Narni con il punteggio di 2-0. Manca una sola gara, quindi, per provare a conquistare il titolo di campione umbro contro la formazione di Orvieto (che a sua volta si è imposta per 2-0 nella propria semifinale contro Gubbio). Appuntamento per domenica 19/05 in casa della sfidante per il match più importante della stagione, a cui i giovanissimi oleari arrivano determinati e carichi di entusiasmo.



Commenti