Menu sport


(stefano gobbi) – Terremoto in casa Ducato. La notizia ipotizzata in serata da www.Settecalcio.it circa il taglio di Barbetta, Romani, Cavitolo e Giuliacci è di quelle che scrivono la storia e lasciano il segno nella stessa.

La Ducato per bocca del suo Direttore Generale Stefano Proietti Costa conferma di avere tagliato non l’allenatore ed il suo staff (come insegna la solita pessima usanza nel mondo del calcio in  periodi di crisi) bensì 4 giocatori considerati fondamentali nello scacchiere tattico giallo-verde-blu.

Saranno tagliati Giacomo Barbetta (difensore, arrivato col mercato di dicembre 2019), Mattia Cavitolo (laterale sinistro – alla Ducato dal 2018/19), Gianmarco Giuliacci (centrocampista – arrivato l’estate scorsa) e Vincenzo Romani (che arrivato nel 2019 non ha avuto fortuna con la Società che lo ha visto crescere nelle giovanili).

Stefano Proietti Costa alla nostra domanda sul come si esce dalla non buona situazione attuale e se i tagli dichiarati preparano la strada al tesseramento di qualche svincolato, precisa meglio il pensiero della Società: “Quanto pubblicato dal sito da Lei citato non è un’ipotesi bensì la verità. Tutto vero. Come usciremo da questa situazione negativa? Si esce tirando fuori il meglio dai nostri giovani e dai senior che ritengo aver amore per questa maglia. Se tesseriamo qualche svincolato? Si, abbiamo qualche idea e la comunicheremo quando ci saremo accordati. Obiettivo della Ducato è che tutti, compresi i giocatori, dobbiamo fare il massimo per non retrocedere”.

Il dado è tratto. Non si può più tornare indietro. In sette partite si giocherà il futuro della Ducato.



Commenti