Menu sport


(s.g.) – Prima partita ufficiale per la Ducato Calcio che per la prima giornata di Coppa Italia di Eccellenza farà visita all’Angelana 1930 allenata da Alessandro Sandreani. Sarà l’occasione per verificare le forze delle squadre che si affronteranno nel prossimo campionato di Eccellenza e la tenuta fisico-atletica in una partita vera dopo circa un mese di duro lavoro.

Cosa si aspettano i due tecnici Francesco Raggi e Lucio Stella da questo esordio in Coppa? Ci risponde Francesco Raggi:Dalla coppa mi aspetto una crescita graduale sotto tutti gli aspetti, sono molto soddisfatto di come si stanno comportando i ragazzi. Dobbiamo migliorare ancora tanto, però le impressioni sono positive”.

Come sta la squadra? Assenze per domani a Bastia contro l’Angelana? “La squadra ha lavorato molto bene con grande impegno, si sta creando un gruppo importante lo stesso gruppo che ha ottenuto grandi risultati nel girone di ritorno della passata stagione. In più i nuovi arrivi si stanno integrando sempre meglio ed i giovani si stanno applicando con grande voglia e determinazione. La Coppa Italia la affronteremo con qualche defezione importante Raspa, Cardarelli e Kola ma sicuramente ci servirà per migliorare la condizione ed entrare nel clima partite vere. Il calcio d’agosto a volte illude, a volte crea allarmi fuori luogo. Vorrei che la squadra assimili al più presto i miei concetti lo spirito di gruppo e trovi sempre più stimoli e motivazioni come ha già dimostrato. Ho un gruppo importante di giocatori e di uomini e sono sicuro che daranno il massimo per poter fare meglio dello scorso anno. Poi è sempre il campo verde ad emettere sentenze e verdetti”.

Una Ducato quindi che ha consapevolezza delle proprie forze e sa che per raggiungere i risultati sperati dovrà essere al massimo della condizione fisica e diligente nell’applicazione degli schemi tattici.

DUCATO: Carsetti; Piantoni, Pazzogna; Quaglietti, Romani, Donnola; Mshael, Ammenti, Giuliacci, Tomassoni, Cavitolo.

 



Commenti