Menu sport


(stefano gobbi) – La vittoria di S. Sisto pur se venuta in maniera rocambolesca è stata ampiamente meritata dalla Ducato che dopo l’espulsione di Benda al 42’ del primo tempo, reclama un calcio di rigore non concesso per fallo su Cardarelli pochi minuti prima del gol partita e sfiora in altri tentativi la marcatura di una rete meritata.

Al di là della vittoria (importante) è giusto sottolineare che per la seconda domenica consecutiva la squadra ha espresso un buon gioco dimostrando di avere ritrovato un importante spirito di gruppo.

Questa sarà una settimana fondamentale per la Ducato. Già alle spalle la vittoria di Perugia, mercoledì ci sarà il ritorno della semifinale di Coppa Italia contro il Pontevalleceppi (si parte dallo 0-1 di S. Giacomo) e domenica altra partita fondamentale contro il Castel del Piano. Con Mister Ezio Brevi analizziamo la partita di domenica scorsa a S. Sisto e quella di mercoledì a Pontevalleceppi.

Vincere a S. Sisto è stato il premio ad una squadra che ha ritrovato fiducia.
“Domenica la squadra ha fatto una bella partita ed è stata brava a fare quanto preparato sull’avversario, soprattutto hanno giocato con una buona intensità. Il gol è venuto su di un colpo di fortuna ma il risultato era alla nostra portata perché in precedenza avevamo creato più d’una occasione gol. A me interessava che la squadra non s’irrigidisse guardando la classifica e quanto richiesto è stato fatto con la giusta applicazione”

Mercoledì la Coppa: c’è da recuperare lo 0-1 contro il Pontevalleceppi che in campionato sta facendo bene:
“Si mercoledì andiamo ad affrontare questo turno di Coppa Italia con la stessa determinazione fin qui messa. Dobbiamo essere consapevoli che si dovrà fare qualcosa di più dell’avversario perché il nostro unico risultato è la vittoria e dobbiamo sviluppare un gioco più propositivo”

Situazione infermeria dopo S. Sisto?
“domani valuteremo le possibilità di poter far giocare Kola. Al momento solo Quaglietti è al 100% out. Tutto il resto della rosa è disponibile e martedì sera valuteremo la situazione

Per la partita di mercoledì sera (ore 20,30) a Pontevalleceppi saranno squalificati Gianmarco Giuliacci per la Ducato e Luca Regnicoli per il Pontevalleceppi

La probabile formazione: Carsetti; Skana, Pazzogna; Ammenti, Raspa (Callegari), Romani; Moretti (Kola), Piantoni, Cardarelli, Tomassoni, Cavitolo.

Arbitrerà Leonardo Cipolloni di Foligno (24 anni, 14 Eccellenza, 38 Promozione e 38 Prima Categoria), con gli assistenti Valerio Amici e Francesco Foglietta di Foligno



Commenti