Menu sport


“La Ssd Spoleto Calcio sta perfezionando tutte le pratiche economiche e burocratiche circa l’iscrizione al prossimo campionato di Eccellenza Umbria 2019/2020, ma per ultimare detta procedura è in attesa dell’autorizzazione da parte dell’Assessorato allo Sport del Comune di Spoleto circa l’utilizzo dello stadio. Tale dato è fondamentale per completare la suddetta iscrizione presso la Lega Calcio.”

Sono le parole riportate nel comunicato stampa diffuso nella tarda serata di mercoledì dallo Spoleto Calcio.

Il regolamento parla chiaro: Nella domanda di iscrizione va indicato (con tanto di autorizzazione allegata) l’impianto sportivo dove la società disputerà le partite interne. Il documento per l’utilizzo dello Stadio Comunale deve essere firmato dal Sindaco, ma a quanto pare ad oggi non ci sarebbe. Tutto ciò potrebbe mettere a rischio l’iscrizione nonostante la dirigenza abbia già provveduto ad espletare tutte le altre pratiche. Al momento però rimarrebbe in essere la convenzione tra società e Comune per la gestione dell’impianto e già questo potrebbe comunque bastare per garantire l’iscrizione della squadra.

È chiaro che la società dovrà comunque trovare un accordo con il Comune per definire una volta per tutte le questione legata alla gestione dell’impianto.

Nei primi giorni del mese di luglio il consigliere con delega allo sport Massimiliano Montesi era intervenuto proprio per precisare alcuni aspetti in merito ai rapporti tra l’ente pubblico e la società.

Tra le altre cose al fine di evitare la revoca della convenzione, Montesi chiedeva la documentazione relativa al cambio di “proprietà” e quella inerente il nuovo organigramma societario.

 



Commenti