Menu sport


La Giromondo non va lontano dal colpaccio. Al PalaRota tiene testa a Gubbio e cede solo alla fine dopo aver sfiorato l’aggancio nel finale. Per coach Fratini, quindi, indicazioni positive in vista dell’ultima parte di regular season che vedrà il pieno di scontri diretti.

Gubbio intanto è una delle big e lo fa vedere nel primo periodo (13-25). La Giro, come spesso le accade, parte lenta ma poi inizia a macinare partendo dalla difesa. Si alza l’intensità e gli azzurro-arancio rispondono colpo su colpo mantenendosi in linea di galleggiamento. Il distacco scende sotto la doppia cifra e rimane tale poi a inizio ultimo quarto parte l’arrembaggio. Fratini chiede l’ultimo sforzo e i suoi lo producono. Gubbio fatica a segnare e a 3′ dalla fine il divario è ridotto a 3 sole lunghezze (65-68). Gli ospiti però riescono a trovare un paio di acuti cui la Giro non riesce a replicare e in fondo confezionano il successo dalla lunetta capitalizzando il fallo sistematico dei ragazzi di casa.

 

GIROMONDO-GUBBIO 69-80 (13-25; 14-11; 29-25; 13-19) 

Giromondo: Cavaliere 8, Longhi, Vantaggioli 2, Nuri 5, Magni 5, Valli 6, Pandimiglio 10, Navarra 14, Venturi 4, Ofosu 12, Centonze. All. Fratini



Commenti