Menu sport


La Cestistica Spoletina vince per 70 a 42 contro i Ti Frugo nel Frigo, raggiunge i Ponte MekNuggets al secondo posto in classifica del Campionato di Promozione del CSI, guadagnandosi lo spareggio per la promozione all’Eccellenza, e convince con un’ottima prestazione di squadra.

La squadra ducale, caricata a dovere nel prepartita da coach Calzolaio, era consapevole dell’importanza della posta in palio e parte subito forte. Difesa attenta e aggressiva, ottima presenza a rimbalzo e buona circolazione di palla sono il riassunto dei primi minuti di partita infatti che portano la Cestistica a condurre e dominare il match. I due punti di Inverni su rimbalzo in attacco aprono il parziale di 13 a 0, proseguito poi dai piazzati di Celesti, dalle belle penetrazioni di Bugiantella e dalla tripla di Paluello, che di fatto indirizzano la partita già alla metà del primo quarto. Gli ospiti provano a reagire con alcune buone giocate offensive ma è Broganelli a ricacciarli indietro con la prima bomba della serata e si va al primo intervallo di gioco sul punteggio di 24 a 11.

Si fanno trovare pronti il cobra Anderlini e il leone veneziano Pinto, appena chiamati in campo dal coach, iscrivendosi a referto rispettivamente con ottimi movimenti in post e con due canestri da dietro l’arco dei tre punti. Tuttavia alcune disattenzioni difensive e alcune banali palle perse favoriscono una parziale rimonta negli ultimi minuti del quarto da parte della squadra ospite portando il punteggio sul 35 a 27 a metà gara.

I ragazzi del presidente Quaglietti trovano la giusta concentrazione nell’intervallo lungo di gioco e rientrano in campo ben determinati a conquistarsi la vittoria. In attacco tornano a sfruttare dei buoni mismatch servendo Celesti e Bugiantella e in difesa non concedono più nulla e in particolare alcune palle recuperate favoriscono i contropiedi e ottime transizioni che portano la squadra di casa a dilagare sul punteggio. Nei minuti finali del quarto entrano bene in partita Orsolini a rimbalzo e Calandri con il suo tiro a catapulta che fa diversi canestri dopo una buona circolazione di palla.

Sul punteggio di 61 a 32 inizia l’ultimo quarto di una partita ormai di fatto già segnata e c’è tempo per assistere ai bei due punti di Gelmetti in post alto dopo il passaggio dietro la schiena di Codini e all’ottima penetrazione al centro dell’aria di Calzolaio stesso che regala una bella giocata agli spettatori del Palavecchio. Broganelli con l’ennesima bomba chiude il punteggio sul 70 a 42 per la squadra spoletina.

La Cestistica chiude così la fase ad orologio con un bilancio complessivo di 14 vittorie e 4 sconfitte complessive, frutto di un ottimo lavoro in palestra di coach Calzolaio che è riuscito bene a dare continuità a quello dell’anno prima di Brunamonti. I ragazzi ben consapevoli che la battaglia decisiva deve ancora venire si stanno allenando duramente in questi giorni precedenti alla partita spareggio contro la squadra di Ponte San Giovanni che si disputerà domani Giovedì 29 al Palazzetto di Corciano alle ore 21 e 40.

Desiderosi di riscattare le due precedenti sconfitte stagionali e di conquistarsi la promozione sul campo danno appuntamento a tutti i sostenitori a seguire la squadra per questa sfida decisiva per il proseguimento della stagione. La dirigenza spoletina ringrazia nuovamente i partner Ennegi e Spigadoro per aver creduto nel progetto della Cestistica e invita tutti alla trasferta di domani sera!



Commenti