Menu sport


Se per una ragazza delle Alpi diventare maestra di sci non è poi cosi impossibile per una spoletina si tratta quasi di un’impresa. A riuscirci è Camilla Morichelli (foto) che a soli 21 anni dal mese di febbraio è iscritta ufficialmente al collegio regionale dei maestri di sci dell’Abruzzo.

La difficile gara verso l’ambizioso traguardo è iniziata circa tre anni fa e Camilla, grazie all’impegno e alla tenacia, è riuscita a superare le numerose difficoltà e le impegnative prove previste per poter diventare la prima maestra di sci della città di Spoleto.

La passione per lo sci alpino nasce sin da bambina grazie a mamma e papà, ma per Camilla non si tratta solo di un hobby e nella sua breve carriera da atleta dello Sci Club Spoleto prende parte anche ai campionati italiani giovanili.

La prova cronometrata è proprio il primo ostacolo da superare per accedere al corso per diventare maestri e la spoletina lo supera al primo tentativo. Più complicate seconda e terza prova di pratica che prevedono esercizi tecnici molto impegnativi. Per prepararsi al meglio la giovane sciatrice umbra è stata costretta a spostarsi per un periodo sulle Alpi e all’inizio del 2019 è riuscita a superare le tre prove d’accesso ed ha iniziato ufficialmente il corso teorico e tecnico per l’insegnamento dello sci alpino.

Come per tutti gli albi professionali però l’iter per l’iscrizione al collegio dei maestri di sci prevede una prova finale denominata “Euro-Test” che la giovane spoletina ha brillantemente superato addirittura prima di terminare il corso.

Dal mese di febbraio quindi Camilla Morichelli è a tutti gli effetti una Maestra di sci alpino, e se pur per pochi giorni, a causa dell’emergenza Coronavirus che ha portato alla chiusura anticipata degli impianti di risalita in tutta Italia, ha già avuto l’onore di impartire le prime lezioni. La breve collaborazione con la scuola di sci Azzurra di Roccaraso si è dovuta interrompere per forze maggiori, ma l’anno prossimo sulle montagne italiane ci sarà sicuramente una maestra in più.

L’impresa compiuta da Camilla Morichelli acquisisce ancora più valore se si considera che la giovane spoletina è anche una studentessa in Giurisprudenza e nonostante gli impegni sciistici è comunque riuscita a portare avanti regolarmente anche gli esami universitari.

 

 

 



Commenti