Menu sport


Ci siamo, parte l’avventura per l’Under 15 femminile della Ducato Spoleto infatti le ragazzine allenate da Mister De Moraes iniziano la loro avventura in Coppa Italia calcio a 5 sabato ore 15.30 a Cannara. Un gruppo costruito quest’anno dotato anche di buonissime individualità come Saraga Luna, Fabiani Sara, Merini Anna, capitan Dominici Giulia, Morrichini Gemma e tante belle speranze ragazzine che hanno iniziato quest’anno il loro percorso con tanta voglia di calcio e allenamento dopo allenamento stanno facendo vedere cose interessanti: Geri Ludovica, Cavadini Bianca, Martellini Ludovica, Mencacci Chiara, il portierino ora infortunato Propersi Elena, Palmieri Sofia poi le tre 2008 non ancora tesserabili ma che si allenano con questo gruppo Caldarelli Giada, Venanzi Angelica e Aurora. Insomma un gruppo molto interessante e compatto che sotto la sapiente guida del Mister sicuramente darà del filo da torcere a tutti.
La coppa Italia è divisa in due gironi di quattro squadre: passano le prime due di ogni girone, poi semifinali andata e ritorno con sfide incrociate e finale. Le squadre del girone della Ducato Spoleto sono Osma Marsciano, Fustal Perugia e Cannara. “Sono molto curioso di vedere giocare queste ragazzine anche se nelle due partite amichevoli qualcosa di interessante si è visto è un gruppo costruito questo anno. – spiega il responsabile scuola calcio Giuseppe Cattarulla – Ci sono ragazzine interessanti e più avanti calcisticamente ed altre che si avvicinano ora al calcio: Io le seguo in tutti gli allenamenti e sto vedendo una crescita costante grazie al lavoro del bravo Mister De Moraes, coadiuvato da Cannarozzo Luca e da Zicavo Ilaria per le bambine magari qualche volta anche io mi butto dentro. Il calcio a 5 è un po una novità a livello giovanile per lo spoletino, noi ci proviamo perchè riteniamo che sia importante per la crescita delle ragazze, lo faremo anche con le bambine anche li una nuova esperienza adesso stanno disputando il loro campionato pulcini giocando contro i bambini. Nel calcio a 5 avranno la possibilità di misurarsi contro le bambine, insomma grazie al supporto di tutta la società in primis del  presidente Zicavo e dell’accompagnatore ufficiale Dominici Simone, stiamo cercando di costruire ragazze che possano diventare un serbatoio per il calcio a 5 e per il calcio a 11,non tralasciando la cosa più importante divertimento e rispetto delle regole”.


Commenti