Menu sport


L’Atomika Cosis Badiali Cashmere riprende subito in salita. Ad attenderla nel giorno dell’Epifania la trasferta in casa di Viterbo dello spoletino Quondam. Subito un impegno difficile per i ragazzi di coach Bisceglia che hanno chiuso il 2017 con vibrazioni positive alternate ai difetti da correggere in questa seconda metà di stagione.

Con la capolista Orvieto, ad esempio, i bianconeri hanno giocato ad armi pari senza riuscire a dare massima continuità nella ripresa a ciò che stavano facendo. Così, gli avversari hanno avuto la meglio nel finale ma c’è da ripartire da tutto quello che di buono è stato fatto. Lo staff tecnico ha utilizzato la sosta per lavorare anche sul piano atletico e recuperare gli acciaccati Boccacci, Ferri e Scafaro che è rientrato in campo nelle ultime due gare e ora può finalmente migliorare il proprio stato di forma.

La presenza del centrone è una delle chiavi per l’Atomika che a Viterbo dovrà fronteggiare i 213 centimetri del colosso Ocwieja, sopra quota 30 nella gara di andata che fa ben sperare. L’Atomika infatti la giocò alla pari cedendo solo in overtime di fronte all’atletismo dell’americano Maskall Wright, altro componente del trio straniero completato dal play Purlpevics. Viterbo ha chiuso il 2017 in risalita e vanta una notevole forza d’urto contro cui è doveroso misurarsi per l’Atomika che da qui alla fine dovrà arrivare ad esprimere il massimo del suo potenziale.

 

FAVL VITERBO – ATOMIKA, sabato ore 19, PalaMalè di Viterbo

alessandro di titta_ atomika 18


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia MarcheseVia Filippo Brignone, 7 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]