Menu sport


La serie C non concede pause e l’Atomika Cosis Badiali Cashmere si trova a viverlo sulla propria pelle. A quattro giorni dal derby di Foligno, inizia subito il girone di ritorno e immediatamente la truppa di Bisceglia si trova di fronte a un altro crocevia, ovvero lo scontro diretto da giocare sul campo di Fratta.

Gli umbertidesi sono la compagine con cui l’Atomika si gioca un posto al sole assieme a Rieti. Le tre squadre sono appaiate a quota 2 punti e Fratta li ha conquistati proprio espugnando il PalaRota nella prima uscita stagionale. Per questo è ancora più importante riscattare quella sconfitta e mettere nel pallottoliere altri due punti fondamentali.

Scafaro sì o no. L’Atomika non si presenta nelle migliori condizioni. Lo staff spera di poter disporre del centrone che ha recuperato dal guaio muscolare ma a Foligno è stato fermato da un problema intestinale che pare essere superato. Scafaro quindi dovrebbe esserci anche se è ovvio che le sue condizioni sono ancora lontane dal top. Il guaio è che in dubbio c’è pure Boccacci che stava vivendo il miglior momento della stagione ma a Foligno è stato fermato da una scavigliata da valutare. Sotto canestro dunque la coperta rischia di essere corta mentre sugli esterni non ci saranno problemi. Lì, l’Atomika sta trovando protagonisti diversi con la continuità in capitan Matteo Luzzi che anche a Foligno ha risposto presente. Per battere Fratta, tuttavia, servirà l’apporto dell’intera rotazione.

 

BASKET FRATTA-ATOMIKA, sabato ore 18, Umbertide

atomika 17_18


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia AmiciPiazza Giuseppe Garibaldi, 3 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]