Menu sport


Non ha alcuna intenzione di compromettere il gran premio di cassa di Misano il pilota del Moto Club Spoleto Enea Bastianini e a malincuore rinuncia alla gara di Silversone. Il dolore al piede non gli consente di girare al meglio e dopo le prove di venerdì ha deciso di non prendere parte al British GP. Il rookie della Moto2 in sulla alla Kalex del team ItalTrans due settimane fa nel Gp di Austria mentre si trovava in corsa per il 2° posto è stato travolto da Marini, finendo rovinosamente a terra. Le conseguenze potevano essere peggiori, ma fortunatamente il riminese se l’è cavata con due microfratture al piede, che gli provocano comunque un forte dolore.

“Purtroppo il mio Gran Premio finisce prima del previsto. Il dolore al piede è eccessivo e non mi permette di riuscire a guidare per lottare nelle prime posizioni. Non riuscirei a reggere in gara. Ci tenevo comunque a ringraziare tutta la squadra, la Clinica Mobile e il Medical Center per avermi dato l’ok per provarci. Torneremo più forti di prima a Misano!”

Niente Silverstone quindi per Bastianini che tre settimane fa al GP di Repubblica Ceca aveva conquistato il primo podio stagionale, dimostrando di essere in grande forma. Ora il pilota del Moto Club Spoleto pensa ad arrivare al meglio al GP di San Marino a Misano Adriatico previsto per il 14 settembre, quando a sostenerlo ci saranno numerosi tifosi anche da Spoleto.

 



Commenti