Menu sport


Per la gestione del bocciodromo del parco Chico Mendes rimane in corsa anche la bocciofila “Città di Spoleto” che entro breve incontrerà l’amministrazione comunale. Il Comune sull’impianto del Chico Mendes ha attivato lavori di recupero per circa 50mila euro e l’obiettivo era quello di riqualificare il bocciodromo.

Di recente è emersa la possibilità di affidare in gestione la struttura alla Boxe Spoleto che in cerca di una palestra, ma naturalmente almeno per il momento si tratta solo di una ipotesi.

La neonata bocciofila “Città di Spoleto” che ha inglobato anche la bocciofila dei Giardini gestore del bocciodromo del Chico Mendes ha trasferito le attività a Montarello e San Giacomo. Ora però non è escluso un ritorno al centro storico con i dirigenti pronti a valutare il progetto messo in atto dal comune.

Nella foto il Presidente Bruno Nemmi con il consigliere Loreno Staffa ed il Presidente Fib regionale Umbro Brutti



Commenti