Menu sport


Arriva il pronto e deciso riscatto per la Lucky Wind Trevi di Coach Gian Paolo Sperandio che, dopo il passo falso nel derby interno contro Perugia nella seconda sfida consecutiva in casa Umbria liquida facilmente in trasferta il Città di Castello, penultimo della classe.

Partita a senso unico per le trevane che nel primo parziale concedono appena 18 punti alle tifernati. Più equilibrato il secondo set con le ospiti che trascinate in attacco da Cappelli chiudono comunque 25-22. Sul 2 a 0 Castello tira i remi in barca ed il terzo parziale dura poco più di 20 minuti con la Lucky Wind che si impone 25-14 per il 3 a 0 finale.

3 punti importanti per le ragazze di Sperandio che salgono a quota 14 in classifica a ridosso della zona play off. (foto tradda da www.trevivolley.it)

CO.ME.T. CITTÀ DI CASTELLO-LUCKY WIND TREVI 0-3 (18-25, 22-25, 14-25)

CO.ME.T. CITTÀ DI CASTELLO: Errichiello 10, Lachi 4, Borelli 7, Gobbi, Sergiampietri 5, Cesari (L), Leonardi, Belotti, Fiorini, Nardi, Mancini 10, Vingarelli 1. all. Francesco Brighigna, 2° all. Claudio Nardi

LUCKY WIND TREVI: Di Arcangelo 3, Della Giovampaola, Mearini 12, Monaci, Ciancio (L1), Ba, Capezzali 8, Pioli (L2), Cruciani 7, Castellucci 10, Ursini 1, Giovacchini, Cappelli 14, Casareale. all. Gian Paolo Sperandio, 2° all. Albino Bosi



Commenti