Menu sport


La tappa spoletina dell’Agrilesuretime “Canicross Terraia” è ormai diventata uno degli appuntamenti fissi del circuito Csen. Domenica a Spoleto si sono presentati ben 37 concorrenti provenienti da tutta Italia per darsi battaglia nelle varie discipline previste dal programma di gare.

Il protagonista assoluto della giornata nella gara di canicross è stato l’atleta di casa Enrico Calandri, che ha fatto segnare il miglior tempo assoluto. Lo spoletino già campione d’Italia e atleta della nazionale azzurra con il suo fido Lewis ha fatto segnare il tempo di 13’25’’ disputando una prova impeccabile. Partenza scaglionata con Calandri che è scattato al via dopo Mattia Minori e Puma. Tracciato difficile caratterizzato dal fango con Calandri che già nella prima parte del percorso (4 km) ha “mangiato” secondi preziosi al binomio diretto avversario. Lo spoletino trascinato da un Lewis in grande forma ha fatto la differenza nel tratto in discesa per poi controllare nel finale. Alla fine il vantaggio su Minori è stato di 15 secondi. 3° posto nella classifica assoluta per Chiara Capezzale e Gracco.

L’organizzazione della gara curata da Paolo Gianfelici e dall’Agrilesuretime è stata impeccabile.

TUTTI I RISULTATI



Commenti