Menu sport


Difficilmente si poteva ottenere di più. Il divario tra i vicecampioni d’Italia della Lube e la Monini Spoleto è troppo elevato e alla fine i marchigiani, oggi pomeriggio, all’Eurosuole Forum di Civitanova hanno vinto ben 4 set in poco più di un ora e mezzo.

Per gli spoletini di coach Luca Monti si è trattato del primo test stagionale, che arriva dopo due settimane di duro lavoro anche in sala pesi. Indisponibile Capitan Mattia Rosso con Jonas Aguenier ancora non recuperato del tutto, il tecnico spoletino ha schierato in campo nel primo set Cristofaletti e Mariano in posto 4, Padura Diaz e Zoppellari sulla diagonale opposto-palleggiatore con Festi e Zamagni al centro, Santucci e Di Renzo si sono alternati tra ricezione e difesa nel ruolo di libero.

Dall’atra parte della rete invece Medei alle prese con le assenze dei nazionali, impegnati al mondiale si è affidato ad un inedito Simon nel ruolo di opposto in diagonale con il palleggiatore Partenio, Diamantini e Stankovic al centro, Leal e Massari in posto 4 e Balaso libero.

Nel secondo set invece Ottaviani ha sostituito in posto 4 Mariano, mentre nel quarto set in campo anche Segoni e Katalan. La Monini ha retto bene nel secondo e quarto set fino all’8-7, poi è emersa come nel primo e nel terzo set la superiorità degli avversari, che hanno collezionato ben 12 ace (4 Simo e 4 Leal), chiudendo la partita con oltre il 60% di positivà in attacco. In difficoltà la ricezione di Spoleto, che naturalmente deve lavorare su tutti i fondamentali.

 

LUBE CIVITANOVA-MONINI SPOLETO 4-0 (16-25, 15-25, 17-25, 18-25)

LUBE CIVITANOVA: Ciccarelli, Larizza, Marchisio, Massari 8, Stankovic 8, Diamantini 10, Leal 24, Simon 14, Partenio 4, Balaso. All. Medei

SPOLETO: Zamagni 4, Mariano 1, Festi 3, Cristofaletti 10, Zoppellari, Padura Diaz 14, Rosso, Ottaviani 6, Segoni 2, Costanzi, Aguenier, Katalan, Di Renzo (L) Santucci (L). All. Monti

 

 



Commenti