Menu sport


Non basta il nuovo opposto Raic alla Monini Spoleto che a Bolzano è costretta a cedere in 3 set. Gli spoletini, dopo la buona prova contro Cantù, disputano una prestazione opaca e nei momenti cruciali dei tre set disputati, concedono l’allungo ai padroni di casa trascinati da un super Giannotti. Sconfitta pesante per la Monini che scende in classifica al 5° posto, superata da Gioia del Colle che in casa ha battuto Tuscania.

Coach Monti conferma il 6+1, che ha strapazzato Cantù con Bertoli nel ruolo di opposto e raic che parte dalla panchina.

Si parte in assoluto equilibrio (4-4). La battuta di Van Berkel mette in difficoltà la ricezione avversaria e Galliani in pipe mette a terra la palla del 7-4. Un muro di Paoli su Bertoli permette a Bolzano di rifarsi sotto e arriva l’errore in ricezione di Spoleto per il 9 pari. Un primo tempo vincente di Van Berkel permette alla Monini di ritrovare il break di vantaggio (12-10), ma l’ex Giannotti pareggia ancora i conti (13-13). Un ace di Corvetta regala agli ospiti l’allungo e coach Burattini ferma il gioco sul 14-16 per la Monini. Si torna in campo e Paoli firma il muro dei 16 pari. Si prosegue punto a punto, poi Galabinov trova il mani-fuori del 20-19 per Bolzano. Si prosegue punto a punto (22-22). Monti sul 23 pari manda in campo Raic per Bertoli, ma Paoli in primo tempo regala il set-ball ai suoi ed il tecnico spoletino ferma il gioco. Ristic piazza l’ace e Bolzano vince il set 25-23.

Sestetto confermato con Bertoli nel ruolo di opposto. Si riparte ancora punto a punto (6-6). Mariano da posto 4 firma il primo break (8-6), poi Galliani allunga realizzando il punto dell’11-8 con Burattini che chiama il time out. Bolzano non ci sta e grazie a due punti consecutivi di Ristic ricuce (13-13). Il time out non ferma Ristic che perfeziona il sorpasso e Monti manda in campo Raic al posto di Bertoli. Raic da seconda linea realizza il suo primo punto con la maglia della Monini (16-16). Si prosegue punto a punto (20-20), poi un muro di Paoli sulla pipe di Galliani permette a Bolzano di andare avanti 23-21 e Monti ferma il gioco. Galabinov in pipe realizza il punto del 24-21. Una invasione di Ristic tiene in vita Spoleto (23-24) e Burattini chiama il time out. A chiudere il set 25-23 ci pensa l’ex Giannotti con un diagonale vincente da seconda linea.

Bolzano riparte avanti 5-3, ma Galliani con un bel muro sull’ex compagno di squadra Giannotti pareggia i conti (5-5). Giannotti restituisce il favore all’amico e i padroni di casa trovano il break (8-6). Cubito sostituisce Van Berkel, i padroni di casa mantengono il doppio vantaggio (12-10), due punti di fila di Raic permettono a Spoleto di pareggiare i conti (12-12). Un attacco out di Raic ristabilisce le distanze con i padroni di casa avanti di 2. Bolzano mantiene il vantaggio (18-16), Agostini sostituisce Galliani, un attacco di Raic sfiorato dal muro vale il 18 pari. Blengi ferma Zamagni a muro e Monti chiama il time out sul 20-18 per i padroni di casa. Due punti di Ristic valgono il 22-19 e Galliani torna in campo. Una invasione ravvisata dagli arbitri a Mariano regala 3 match-ball a Bolzano. Giannotti si toglie la soddisfazione di chiudere il set 25-22 e di consegenza la partita.

 

MOSCA BRUNO BOLZANO-MONINI SPOLETO 3-0 (25-23, 25-23, 25-22)

MOSCA BRUNO BOLZANO: Quartarone 3, Giannotti 17, Galabinov 12, Ristic 17, Bleggi 4, Paoli 4, Bruno (L), Spagnuolo, Candeago, Bressan, Ingrosso, Baldazzi. All. Burattini

MONINI SPOLETO: Zamagni 9, Mariano 3, Bertoli 5, Galliani, Van Berkel 5, Corvetta 1, Bari (L), Raic 12, Di Renzo (L), Cubito 1, Agostini, Costanzi, Segoni, Katalan. All. Monti

 

 

 

spoleto - cantu (13)


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia MarcheseVia Filippo Brignone, 7 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]