Menu sport


Sfida ad alta quota domenica 11 novembre al Palarota di Spoleto. Di fronte i padroni di casa della Monini Marconi e la Synergy F.lii Arapi Mondovì, rispettivamente quarti in classifica con 10 punti e secondi con 12. I monregalesi condividono con Brescia il primato delle zero sconfitte in campionato fino ad ora e, come la Monini Marconi, hanno già osservato il turno di riposo. Gli oleari invece viaggiano con un record di 3 vinte e 1 persa, proprio al Palarota nella rocambolesca rimonta subita da Livorno, e non vogliono commettere un altro passo falso di fronte ai propri tifosi.

Sfida tra bomber – Lo spettacolo sarà assicurato anche grazie alla presenza di due veri bomber della categoria: da una parte Willy Padura Diaz e dall’altra Michele Morelli, protagonista in maglia Monini Marconi della vittoria in Serie B e dei playoff di A2 l’anno successivo. Ma non ci saranno solo loro ad animare la serata di grande volley al Palarota. Tra i protagonisti attesi anche Francesco Zoppellari, il regista oleario che tanto bene ha giocato nell’ultima trasferta di Macerata quando ha messo in mostra una distribuzione di palla quasi perfetta.

Parla Zoppe – Queste le sue parole: “La gara contro Mondovì sarà un test molto impegnativo perché loro stanno mettendo in mostra una ottima pallavolo, noi stiamo migliorando sia come aspetti tecnici che di squadra e credo che tanto la vittoria di Macerata quanto la sconfitta subito in casa contro Livorno siano servite. Vincere ci ha dato morale e fiducia, la rimonta subita invece ci ha fatto capire che in questo campionato nessuno ci regalerà nulla e che qualsiasi risultato vogliamo ottenere ce lo dobbiamo meritare e sudare fino in fondo. L’ambiente è comunque molto carico e penso che potremo fare davvero bene se continueremo a lavorare su questa strada”.

Qui Spoleto – Anche se il campionato è ancora agli inizi, la partita contro Mondovì rappresenta un test importante per la Monini Marconi, anche ai fini della classifica. Vincendo da tre punti, infatti, gli oleari scavalcherebbero di una lunghezza i piemontesi che, viceversa, aumenterebbero il vantaggio qualora uscissero vincitori dal Palarota. I ragazzi stanno preparando il match in modo meticoloso, sin da martedì quando sono tornati ad allenarsi. Coach Monti ha chiesto ed ottenuto la massima concentrazione e un livello di intensità sempre molto alto, anche nelle esercitazioni più semplici. Inoltre arrivano buone notizie dall’infermeria con Mirco Cristofaletti che ha ripreso ad attaccare con continuità senza più avvertire dolore e un Mattia Rosso anch’egli in grande ripresa dall’infortunio addominale.

Qui Mondovì – Anche in casa Mondovì prosegue la riabilitazione alle caviglie infortunate di Morelli e del centrale estone Treial, entrambi dovrebbero essere della partita. L’opposto foggiano è stato infatti già impiegato (anche se subentrando a gara in corso) nell’ultimo turno contro Alessano. A completare il sestetto ci saranno il palleggiatore Pistolesi, il libero Fusco, l’altro centrale Biglino e due giocatori di posto 4 che coach Fenoglio sceglierà tra Kollo, Borgogno e Terpin.

Info – Appuntamento dunque domenica 11 novembre al Palarota, prima battuta alle ore 18. I biglietti sono in vendita presso il negozio Box 25 oppure online al sito www.ticketitalia.com, ma si potranno acquistare anche al botteghino del Palarota nel giorno stesso della partita.

 



Commenti