Menu sport


La Blubasket continua anche nella stagione 2019-2020 ad ospitare importanti eventi cestistici. Dopo il grande successo della doppia interzona under 16 dello scorso giugno, la stagione riparte con l’amichevole di lusso in programma sabato 21 settembre al Palarota.

Ad offrire agli appassionati l’occasione di assistere ad uno spettacolo di alto livello saranno le squadre di A2 Femminile Basket Ants Viterbo e Faenza Basket Project, inserite nello stesso girone del campionato che inizierà ad ottobre. Il Coach – Patron della società viterbese ha chiesto, grazie agli ottimi rapporti che lo legano alla dirigenza Blubasket, di mettere a disposizione il Palarota per questa amichevole di lusso, anche per permettere alle ragazze Faentine di percorrere qualche centinaio di chilometri in meno rispetto al viaggio nell’alta Tuscia.

Una dimostrazione in più di come Spoleto, per la sua posizione geografica, per l’attrattività della città e non da ultimo per il blasone conquistato dalle sue società che operano nel basket da tanti anni con serietà e professionalità, potrebbe essere veramente un punto di riferimento per tanti importanti eventi cestistici, se solo la sua impiantistica fosse migliore. Problema vecchio ed irrisolto, che ora però mettiamo momentaneamente da parte per accingerci ad osservare, con curiosità non del tutto disinteressata, lo spettacolo che offriranno queste due squadre.

Penultima curiosità: nelle fila del Faenza sarà presente Sofia Dell’Olio, la lunga classe 2008 che nelle sfide promozione dello scorso campionato di serie C della Blubasket fece pendere decisamente l’ago della bilancia a favore della squadra di Senigallia, poi salita in serie B. Senigallia che tra i suoi colpi di mercato per sostenere la serie B ha piazzato anche quello di Fatima El Haiti,2001 spoletina anche lei frutto del vivaio Blubasket.E questa era l’ultima curiosità.

Palla a due alle 18,00 al Palarota, a dirigere l’incontro lo spoletino Valentino Antonelli (foto) e il ternano Mammoli.



Commenti