Menu sport


Gran parte dei fondi ricavati attraverso l’iniziativa “A Canestro per Spoleto” sarà destinata all’attività giovanile. A confermarlo sono stati i presidenti dei comitati regionali della Fip Stefano Tedeschi (Emilia Romagna) e Mario Capociuchi (Umbria) che ieri mattina, insieme al testimonial Roberto Brunamonti al consigliere comunale con delega allo sport Roberto Settimi e al vice presidente del Con Giancarlo Galimberti, hanno preso parte alla cerimonia ufficiale di consegna dei fondi raccolti proprio grazie all’iniziaitiva “A canestro per Spoleto” attivata dalla Fip in seguito agli eventi sismici che hanno interessato Umbria, Marche, Lazio ed Abruzzo.

“A canestro per Spoleto”, presentata ufficialmente nel marzo scorso nella sede della Fip di Bologna, ha coinvolto il mondo giovanile della pallacanestro dell’Emilia Romagna che attraverso una serie di iniziative di solidarietà ha costituito un fondo economico da destinare alle società umbre ed in particolare spoletine, costrette ad affrontare una lunga serie di difficoltà causate proprio dal terremoto.

Un lauto contributo pari a 6mila euro da suddividere tra Giromondo, Blubasket, Atomica e Cestistica, rappresentate ieri mattina dai vari presidente Juri Cerasini, Claudio Sartini, Lucio Polinori e Fabio Anderlini. Ogni società percepirà una cifra simbolica di 500 euro poi il restante verrà suddiviso in base al numero di tesserati dei vari settori giovanili.

Prima della consegna ufficiale dell’assegno il moderatore della cerimonia, Lucio Polinori, ha dato la parola ai vari protagonisti dell’iniziativa:

 

Stefano Tedeschi
In Emilia Romagna abbiamo vissuto un’esperienza simile, anche le società del nostro territorio hanno affrontato grandi difficoltà a causa del sisma. Abbiamo avviato l’iniziativa di solidarietà in collaborazione con l’Umbria per il legame che ci unisce da anni. Non è una cifra che cambia la vita, ma è un segnale di vicinanza. Abbiamo già effettuato il bonifico al comitato regionale Umbria.

Mario Capociuchi
Il piacere più grande è quello di vedere qui quei giovani a cui è rivolta l’iniziativa. Con i presidenti regionali collaboriamo da sempre, soli non si va da nessuna parte. Questa iniziativa è sostenuta da un testimonial di eccezione Roberto Brunamonti, ambasciatore di Spoleto e dell’Umbria e nel mondo.

Roberto Settimi
Da un evento negativo come il terremoto possono nascere iniziative di solidarietà rivolte ai giovani. Noi come amministrazione comunale ci siamo subito messi a disposizione delle società per cercare di ridurre al minimo il disagio causato dal terremoto. Devo ringraziare tutti perché in questo momento è piuttosto difficile raccogliere fondi da destinare all’attività sportiva.

Giancarlo Galimberti
Con Capociuchi ci lega una lunga collaborazione negli anni passati, sono venuto anche per incontrare un amico. 4 anni fa in occasione del terremoto che ha colpito l’Emilia, nel basso modenese sono arrivati tanti aiuti per le società che si sono trovate nelle stesse condizioni di quelle spoletine e quindi era opportuno ricambiare. Auspico che non si lavori solo in occasione di emergenza come quella creata dal terremoto.

Roberto Brunamonti
Sono onorato di essere il testimonial di questa iniziativa di solidarietà attivata spontaneamente, non parlo da ambasciatore della pallacanestro umbra nel mondo, ma da spoletino che vive le difficoltà del terremoto. Quello attivato dalla Fip è un gesto bellissimo che dà un senso alla solidarietà e all’amicizia tra le due regioni. Ho vissuto per 20 anni a Bologna, conosco bene la sensibilità ed il forte senso di solidarietà degli emiliani.

 

La cerimonia si è chiusa con la consegna ufficiale dell’assegno e con la classica foto di rito a cui hanno partecipato anche i giovani della società di basket spoletino ovvero i veri protagonisi della bella iniziativa di solidarietà. Ora non rimane che organizzare la partita spettacolo tra due squadre di serie A come previsto dal programma di “A canestro per Spoleto”.

acanestroperspoleto


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia MarcheseVia Filippo Brignone, 7 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]