Menu sport


La Cestistica Spoletina continua la sua marcia inarrestabile nel Campionato di Promozione conquistando la vittoria, l’ottava consecutiva, per 53 a 51 nel PalaMorandi di Umbertide, al termine di una partita combattuta punto a punto, e replicando il successo casalingo giocato pochi giorni prima contro lo stesso avversario.

Proprio come il match giocato pochi giorni prima la squadra di casa parte meglio, giocando bene i suoi giochi in attacco e aggredendo gli esterni spoletini in difesa. Sul parziale di 7 a 2, frutto di canestri successivi a diversi rimbalzi in attacco conquistati dai lunghi di casa, coach Brunamonti è costretto a chiamare il suo primo time-out per svegliare la sua squadra, non entrata nel modo giusto in partita.

Filippucci risponde presente al ritorno in campo, segnando con un bell’arresto dalla media distanza, ma Fratta A sfrutta al meglio le sue armi e continua a colpire con i suoi lunghi. Si arriva al termine del primo quarto con la squadra di casa in vantaggio di tre punti (13-10) con la Cestistica a inseguire a breve distanza grazie alle scorribande di Paluello.

Nei primi minuti del secondo quarto la zona spoletina riesce a ingarbugliare gli attacchi di Fratta e a innervosire i suoi giocatori che molto prestano spendono il loro bonus di falli. Gelmetti, entrato subito bene in partita, realizza il sorpasso ospite con un tiro dalla lunetta dopo un bell’assist di Broganelli.

Il play di casa Duranti, assente all’andata, riesce a mettere un po’ di ordine e riporta in vantaggio la sua squadra ma gli esterni spoletini attaccano bene il canestro e sfruttando il fattore bonus raggiungono il vantaggio alla fine del quarto segnando dalla lunetta con Brunamonti e Paluello.

Dopo la pausa di metà gara il match rinizia sul punteggio di 21 a 22 e nei primi minuti i canestri di Burzigotti e Pazzagli dovuti a poca concentrazione in difesa costringono al time-out coach Brunamonti, che striglia a dovere la propria squadra.

La battaglia tra Baldinotti e Beccafichi sotto canestro porta l’uno a spendere falli sull’altro ma innervosisce il giocatore di Fratta che commette il suo quarto fallo ed è costretto a lasciare il campo. Brunamonti riesce a segnare con continuità dalla media di distanza e in penetrazione sfruttando il suo fisico e Scarabottini, mandato in campo all’inizio del quarto, riporta in vantaggio la Cestistica con un bell’arresto e tiro in contropiede.

Tuttavia negli ultimi minuti del quarto gli esterni Duranti e Pazzagli riescono a riportare in vantaggio la squadra allenata da coach Orticagli e si arriva all’inizio dell’ultima pausa con un vantaggio per 39 a 36.

All’inizio dell’ultimo quarto Filippucci accorcia subito le distanze con un bell’arresto e tiro dal vertice alto della lunetta dimostrando di essere in crescita sul piano fisico e sempre più importante per la propria squadra. Gli esterni di casa provano a girare bene la palla ma come consuetudine la difesa aggressiva nell’ultimo quarto di gioco della Cestistica comincia ad essere un fattore rilevante.

Fratta A prova a rispondere tatticamente mettendosi con una difesa a zona 2-3 ma subito deve cambiare idea dopo i due consecutivi due buoni attacchi spoletini in cui Baldinotti mette il piazzato sull’angolo dopo lo scarico di Inverni e Brunamonti mette la sua prima bomba di giornata dopo lo scarico dal post alto dello stesso Baldinotti.

Nel momento di massima difficoltà della squadra di casa decide di inscriversi alla partita Becchetti con la sua prima tripla, autore nella partita precedente di 25 punti e ben marcato fin lì dagli esterni spoletini.

Beccafichi torna in campo e sotto canestro continua a salire di livello fisico la partita con una lotta di posizione tra i lunghi delle due squadre. La tripla di Crispoltoni riporta in vantaggio la squadra di casa e dagli spalti sale l’incitamento dei tifosi verso la propria squadra.

Si arriva nell’ultimo minuto di gioco col punteggio in parità (49-49) e palla alla squadra ducale, con Brunamonti che prova a dare l’inerzia definitiva con un arresto e tiro dalla media distanza che porta a due punti. Beccafichi si lamenta dei contatti sotto canestro e viene punito dagli arbitri con un fallo tecnico che lo esclude definitivamente dalla gara in quanto è il suo quinto fallo di gioco.

Brunamonti si prende la responsabilità del tiro libero ma lo sbaglia e sul successivo possesso Burzigotti, sfruttando il proprio fisico, riesce a rubare il pallone e a segnare in contropiede il canestro della parità.

A pochi secondi dalla fine gli esterni di casa decidono di alzare la difesa pressando i palleggiatori spoletini ma commettono fallo sullo stesso Brunamonti, che potendo contare sul bonus, va in lunetta e fa 2/2 portando di nuovo in vantaggio per 53 a 51 la propria squadra.

Dopo il time-out Umbertide cerca di vincere liberando dall’arco Becchetti ma alla fine non riesce a servirlo e Duranti si prende la responsabilità provando un arresto dopo un primo passo di penetrazione. La palla prende il ferro e sul successivo rimbalzo di Brunamonti i lunghi di casa lo spingono fuori dal campo, conquistando a 3 secondi dalla fine un’ulteriore chance di vittoria.

Tuttavia il successivo tiro dalla media di Burzigotti non ha fortuna e la squadra ducale può festeggiare un’altra vittoria, l’ennesima di un girone di ritorno incredibile.

Grazie al passo falso di Passignano a Soriano la Cestistica riesce a prendersi il quarto posto in solitaria, aspettando i recuperi delle partite non giocate da Todi.

I ragazzi sanno che le cinque partite mancanti da qui alla fine saranno tutte finali e si stanno allenando per dare tutto sul campo e per mantenere una posizione di classifica che a inizio anno e fino a qualche mese fa era insperata.

Colgono l’occasione per invitare i propri tifosi e gli amanti spoletini dello sport a sostenerli e per aiutarli a conquistare la vittoria questa sera al Palavecchio alle 21 per una nuova sfida contro Soriano.

Cestistica a Fratta


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia ScocciantiVia Guglielmo Marconi, 250 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]