Menu sport


(s.g.) – La Ducato c’è. Contro il Cannara la formazione spoletina soffre e poi esce fuori alla distanza e vince con merito sui pari età del Cannara. Ospiti che si lamentano con l’arbitro Cicoria reo di aver concesso nel secondo tempo e sul punteggio di 1-0 per gli spoletini, una punizione a favore della Ducato per dei fatti non visti e accaduti a palla lontana. Pergolesi batte la punizione e pennella un arco che va a morire nell’angolo alto sinistro dove Manni non può arrivare. Benzina sul fuoco la getta anche la decisione di annullare il gol del 2-1 (che avrebbe riaperto la gara) e il pessimo uso (o meglio: non uso) dei cartellini gialli e rossi.

La Ducato non riesce a fronteggiare una mediana avversaria decisamente migliore. Moretti, Agostinelli e De Angeli sono più mobili degli avversari e si cercano con una precisione rara a vedersi in queste categorie. Nella ripresa un’indovinata intuizione del tecnico spoletino permette alla Ducato di affrontare meglio i pericolosi avversari. Toppo viene retrocesso davanti la difesa e si esalta nel nuovo ruolo di difensore – centromediano mentre davanti a lui Allegrini (libero da incombenze difensive) detta i tempi di gioco ai compagni. Stessa cosa per Ammenti. Insomma la Ducato si dispone meglio in campo e vince la partita. La stessa mossa di Stefano Stella in attacco sulla sinistra è fortunata visto che il ragazzo premia il proprio allenatore siglando il terzo gol. Una Ducato più consapevole dei propri mezzi ed intercambiabile nei ruoli, si appresta così ad affrontare il terribile finale prima della sosta natalizia con maggiore fiducia.

All’11’ Falessi para un tiro di Piselli e al 19’ ne blocca in due tempi uno simile di Moretti. Al 35’ Agostinelli parte dall’out destro si accentra chiede uno scambio a Borrelli e poi va a riprendere il passaggio di ritorno del compagno, entra in area da sinistra e chiude appena fuori del primo palo. Al 41’ la prima vera ed organizzata azione della Ducato. Pergolesi supera due avversari, crossa al centro dove al limite Allegrini controlla ma poi ciabatta lontano dai pali.

Nella ripresa il cambio di strategia di Gagliardi porta a tre reti: al 13’ una mischia a due Meniconi – Choukairi permette alla punta spoletina di presentarsi solo in area e battere Manni in disperata uscita. Il raddoppio al 26’st ma l’azione proprio limpida non è. Con la palla nella trequarti di campo della Ducato si verifica una discussione (e non solo) nell’altra metà campo. Cos’abbia visto Cicoria lo ignoriamo quello che è sicuro che l’arbitro ha assegnato alla Ducato una punizione dal limite senza mostrare cartellini. Il fatto è che la punizione non esiste, Cali perde sangue dal labbro (una piccola ferita) e Pergolesi trasforma in gol con una pennellata d’autore. Le proteste del Cannara non si placano e aumentano al 33’ quando una rete di Saverese (che avrebbe riaperto la gara) è annullata per un dubbio offside. Il terzo gol (regolare) lo segna Stefano Stella al 37’. Anche questa rete è merito di una intuizione di Gagliardi. Out Calà, il tecnico spoletino fa entrare Ceppi in difesa e sposta il terzino destro alto a sinistra. Cosa fa Stella? Entra in area e sull’uscita del portiere mette in rete.

DUCATO – CANNARA 3-0 (0-0)

DUCATO: Falessi; Stefano Stella (40’st Baratta), Pergolesi; Allegrini, Bradley, Chiaretti; Silvestrini (47’st Leonardo Ciamarra), Toppo, Meniconi (32’st Ceppi), Ammenti, Calà Lesina (25’st Joshua Stella). A disp.: Nemmi, Amadio, Scarabottini. All.: Flavio Gagliardi

CANNARA: Manni; Del Canto (21’st Savarese), Ceccarelli; Fronduti, Trabalza (35’st Piletti), Choukairi; De Angeli, Moretti (7’st Coppola), Borrelli, Agostinelli, Piselli. A disp. Finauro, Metelli, Melelli. All.: Luca Baglioni

ARBITRO: Francesco Lorenzo Cicoria di Foligno

RETI: 13’st Meniconi, 26’st Pergolesi, 37’st Stefano Stella

ducato-cannara 3-0 2017-11-11


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia MarcheseVia Filippo Brignone, 7 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]