Menu sport


di DANIELE ROSSI – Festeggia San Martino con una vittoria La Castellana di mister Di Giacomo, che al Calisto della Bruna riesce ad imporsi di misura sul S. Amanzio Pantalla grazie ad un rigore trasformato da Roscoffi. Da sottolineare l’arbitraggio discutibile del fischietto folignate Fedeli, che in diverse occasioni è stato ampiamente contestato da entrambe le tifoserie, e l’eccessivo nervosismo tra le due squadre in campo.

Partono in quarta i padroni di casa, prima con Roscoffi che al 2’ sfiora il goal con un rasoterra da posizione ravvicinata a portiere battuto, miracolosamente salvato sulla linea da un difensore, poi con un’azione corale durante un contropiede al 9’ scaturito da un corner in area biancoverde e sfumato a causa del cross calibrato male di Roscoffi, che dopo uno scatto di diversi metri riesce a tenere in campo la palla sulla fascia destra per poi calciarla sul fondo, infastidito da un avversario. Da questo momento in poi la partita si spegne, in campo si vedono più calci che calcio e il gioco viene più e più volte interrotto dall’arbitro per sanzionare interventi scorretti e riportare un po’ di calma. La gara si riaccende allo scoccare della mezz’ora, quando dopo lunghe proteste viene assegnata al S. Amanzio una punizione a centrocampo: il numero 11 Cipriani con un tiro quasi perfetto scavalca la barriera e lambisce l’incrocio sinistro dei pali. Al 36’ è però La Castellana a portarsi in vantaggio: difatti Fantaulli viene atterrato in area da un uomo della retroguardia e l’arbitro concede il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta quindi Roscoffi che con una freddezza spiazzante trafigge Marignoli. Al 40’ Cipriani si ripete con una punizione fotocopia della prima, sfiorando anche in questo caso l’incrocio dei pali.

Il secondo tempo è ancora più scialbo del primo, ma in compenso il nervosismo tra le due fazioni aumenta: difatti, dopo una prima fiammata iniziale in cui gli ospiti siglano la rete del pareggio su calcio d’angolo (poi annullata per fuorigioco), la gara si spegne nuovamente per una ventina di minuti, le due squadre si affrontano a centrocampo senza imbastire azioni particolarmente pericolose e le proteste agli indirizzi dell’arbitro diventano sempre più frequenti, così come gli interventi scorretti. Al 24’ Roscoffi batte una punizione diretta da circa venti metri, ma dosa male la forza e spedisce la palla di gran lunga sopra la traversa. Al 28’ viene allontanato dalla panchina un dirigente locale, reo di aver reclamato con veemenza per una decisione contestabile presa dall’arbitro, mentre al 33’ il numero 6 todino Truffini rimedia il secondo giallo a seguito di un intervento scomposto ai danni di Menghini, ed è costretto ad abbandonare il campo lasciando i suoi in 10. Al 40’ la compagine biancoverde si divora la rete del 2-0 durante un’azione concitata in area ospite: la squadra di casa nel tentativo di trovare uno spazio per calciare fa circolare la palla sul limite, finché Roscoffi riceve, si accentra ed indirizza un tiro deviato da un difensore; il pallone arriva quindi sui piedi di Oranelli che da due passi colpisce male e spedisce dritto sul fondo. La gara si chiude quindi sul risultato di 1-0 dopo un abbondante recupero.

 

La Castellana – S. Amanzio Pantalla 1-0

La Castellana: Cucchiaroni; Frascarelli, Silvestri, Giovannetti, Catalani; Della Spina (1’st Ciri), Santoni, Roscoffi; Menghini (35’st Tomassoni), Barattani (30’st Oranelli), Fantaulli. A disposizione: Maulini, Morodei, Curti, Knapczic. Allenatore: Di Giacomo.

S. Amanzio Pantalla: Marignoli; Vetrugno, Chiovoloni, Marinetti, Pazzaglia (19’st Serra); Truffini, Volpi, Galletti M.; Cruciani, Galletti L., Cipriani (30’st Giovannetti). A disposizione: Paoleri, Baiocco, Cavalletti, Durello, Ambrogi. Allenatori: Cerquaglia e Filoia.

Arbitro: Sig. Michele Fedeli della Sezione di Foligno.

Marcatori: 36’pt Roscoffi (LC) (rigore).

Note: al 28’st espulso un dirigente de La Castellana per proteste; al 33’st espulso Truffini (SAP) per doppia ammonizione.

lacastellana5


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia MarcheseVia Filippo Brignone, 7 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]