Menu sport


La Giromondo chiude l’anno col sorriso. La vittoria che coach Fratini aveva chiesto è arrivata nel recupero con Ellera, tramutatosi in un faccia a faccia rocambolesco, risolto all’overtime dagli azzurro-arancio. Così, la Giro ha interrotto la striscia di tre ko di fila domando gli ospiti in una gara prima controllata, poi quasi persa e alla fine riacciuffata di voglia e orgoglio.

L’inizio, come detto, è sul velluto. Il trio Varriale, Tardocchi, Reali si tira dietro tutta la truppa e con la circolazione offensiva l’attacco produce. Ellera è squadra giovane con predisposizione a correre ma per ora la Giromondo controlla e amplia subito il vantaggio. Fratini premia Paluello col quintetto e avrà dalla linea verde impatto a seconda dei momenti, intanto la Giromondo chiude al riposo sul + 15 (45-30).

Quando si ricomincia il trend s’inverte. I ragazzi di Fratini toccano il + 17 poi calano pagando anche la stanchezza di fronte alle folate di Ellera che riparte veloce sia da rimbalzo che da canestro subito. La match up predisposta su Varriale e Tardocchi inoltre fiacca i leader offensivi giromondini e la gara si riapre (61-57 al 30′). Nel quarto periodo arriva il momento più difficile. La Giro perde troppe palle (29 in totale) e Ellera perfeziona il sorpasso toccando il + 7 a 4′ dalla fine. Il colpo sembra letale ma l’ultimo time out di Fratini sortisce gli effetti desiderati. I giromondini rientrano con gli occhi della tigre, serrano la difesa a zona 3-2 e ripartono in contropiede. La scintilla arriva da due bombe di Reali e Pinto che infila di seguito pure due tiri liberi stravolgendo l’inerzia. Si va punto a punto, Ellera con una ventina di secondi da giocare parte da + 3 e possesso, tira da sotto tre volte ma concede l’ultima chance a Varriale che fa il miracolo. Il bomber parte in coast to coast da rimbalzo e con due uomini addosso stampa la tripla allo scadere quasi da metà campo rimandando tutti al supplementare.

Varriale non si ferma più e segna subito due volte ma poi è costretto a uscire per cinque falli come Reali. Fratini, che qui ha impatto anche da Ofosu, allora punta sui giovani con Pinto e Tardocchi che prende in mano la squadra gestendo il pallone e finalizzando. Ellera si sgretola sotto i colpi giromondini che valgono due punti pesantissimi. “Sono contento della vittoria, – la soddisfazione di coach Fratini – era quello che avevo chiesto. I ragazzi l’hanno ottenuta con l’atteggiamento giusto, era quello che ci voleva per ripartire al meglio nel 2018″.

 

GIROMONDO-ELLERA 95-90 (24-15; 21-15; 16-27; 23-27; 11-6)

varriale reali giromondo 18


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia FlaminiaVia Flaminia, 169 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]