Menu sport


di DANIELE ROSSI – L’avventura della Giovani Europei si chiude al S. Paolo di Beroide con una brutta sconfitta per 0-3 contro La Castellana, alla quale bastava anche un pareggio per accedere alla fase successiva, mentre i padroni di casa avrebbero dovuto vincere per forza. In diverse occasioni entrambe le squadre e le rispettive tifoserie hanno contestato la direzione del Signor Mancini, il quale sembrerebbe aver operato decisioni in alcuni casi discutibili.

La prima azione degna di nota arriva al 13’, ed è di marca biancoverde: Santoni su punizione dalla fascia destra mette un’ottima palla sul secondo palo, dove svetta Giovannetti che gira di testa spedendo appena sopra la traversa. Al 17’ la Giovani Europei risponde con una punizione dalla trequarti, calciata altissima da Partenzi. Al 24’ arriva un’altra punizione, questa volta per la Castellana, calciata da centrocampo da Catalani, che pesca in area Roscoffi il quale colpisce di testa mettendo la sfera proprio tra le braccia di Cardinali. Al 25’ data la temperatura elevata il gioco viene fermato per concedere un breve time out ai giocatori. La gara prosegue tranquilla fino al 31’, quando il numero 3 biancoverde Maulini effettua dalla distanza un tiro-cross che si stampa sulla traversa. Al 41’ i locali, durante un’azione concitata in area avversaria, vanno per ben tre volte vicini al vantaggio, ma a causa di tre deviazioni (tra cui una sfortunata di un attaccante gialloblu) l’azione sfuma. Due minuti dopo la formazione castelritaldese colpisce un altro legno con un tiro di Oranelli da due passi, e al 44’ Maulini batte una punizione dalla fascia sinistra in zona d’attacco mettendo una palla centrale che finisce precisa tra le braccia di Cardinali.

La ripresa si apre con un’occasione per la fazione ospite: Fantaulli dalla fascia destra mette in area su punizione, un compagno si coordina ma non colpisce la palla che finisce sui piedi di Catalani, il quale da posizione defilata calcia colpendo però l’esterno della rete. Tuttavia il meritato vantaggio della compagine biancoverde arriva al 4’: cross dalla fascia destra, respinta del portiere proprio sulla traiettoria di Roscoffi e rete del numero 8 castelritaldese con un tiro a mezz’aria di prima intenzione. Dopo un’ennesima punizione che vede Santoni lambire la traversa quasi da centrocampo, agli ospiti si presenta un’altra occasione d’oro: al 17’ Iacarella liscia la palla in area atterrando Menghini, e l’arbitro, trovandosi nell’immediata vicinanza, non può far altro che fischiare il rigore. Sul dischetto arriva Roscoffi che però sbaglia colpendo l’incrocio sinistro dei pali. Tuttavia appena un minuto dopo Catalani a tu per tu col portiere gialloblu insacca con un tiro centrale portando la sua squadra sullo 0-2. Passano solo due minuti e al 20’ Roscoffi si fa perdonare l’errore dagli undici metri trafiggendo Cardinali con una rasoiata quasi dal limite dell’area. Al 22’ La Castellana sfiora il poker con una galoppata di Oranelli sulla fascia sinistra, il quale sui sedici metri si libera di un difensore con un passaggio smarcante che favorisce Morodei, anticipato però da una tempestiva ed efficace scivolata di Laureti. Al 25’ viene concesso un altro time out. Al 30’ Cardinali si rende protagonista di un’uscita avventata ai danni di Frascarelli, il quale rimane a terra dolorante ma l’arbitro lascia proseguire tra le accese proteste dei giocatori. Al 33’ l’estremo difensore di casa riesce a parare in tuffo un tiro insidioso di Morodei appena deviato da Lillacci in area. Al 36’ Cucchiaroni viene chiamato in causa per parare una conclusione velleitaria del numero 8 locale Innocenzi. La Giovani Europei ci riprova al 46’ con Ercolano, bravo a stoppare una pennellata di un compagno in area e a guadagnare terreno, ma giunto sul fondo tenta la conclusione impossibile calciando altissimo. Al 47’ la formazione di casa protesta con veemenza per un presunto tocco di mano in area biancoverde, ma il fischietto di Foligno non concede il rigore e manda tutti sotto la doccia.

Giovani Europei – La Castellana 0-3

Giovani Europei (4-3-3): Cardinali; Ferroni (38’st Trabalza), Partenzi (13’st Lezi), Iacarella (28’st Mascelloni), Appolloni; Laureti, Lillacci, Innocenzi; Cavadenti (18’st Ricci), Pizzi (21’st Ercolano), Covarelli. A disposizione: Bartoli, Santini. Allenatore: Bencivenga.

La Castellana (4-3-3): Cucchiaroni; Fantaulli (25’st Cesaretti), Maulini, Giovannetti, Catalani (41’st Zampolini); Della Spina, Santoni, Roscoffi; Menghini (21’st Morodei), Oranelli (38’st Ciri), Stampanato (24’pt Frascarelli). A disposizione: Del Sero. Allenatore: Di Giacomo.

Arbitro: Sig. Mancini Giuseppe della Sezione di Foligno.

Marcatori: 4’st e 20’st Roscoffi; 18’st Catalani

lacastellana2017


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia FlaminiaVia Flaminia, 169 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]