Menu sport


Per l’Atomika è ancora big match. Dopo Viterbo, riceve la neonata Virtus per il secondo impegno consecutivo al PalaRota. In testa l’intento di salire ancora di rendimento fino a cogliere quella prima vittoria che finora è stata sfiorata sia con Fratta che, appunto, Viterbo.

Ko sabato scorso al supplementare per la squadra di Bisceglia e Bernelli che hanno registrato un deciso miglioramento per approccio e rendimento. Chiaro allora che la gara di domani servirà prima di tutto per avere conferme in vista del prosieguo di un campionato che non ammette soste. Nell’ultima uscita sono saliti di colpi Matteo Luzzi e Di Titta mentre tra i nuovi su di giri Battiloro con Scafaro nonostante il pivot abbia ancora tanti margini di miglioramento davanti a sè.

La Virtus si presenta a Spoleto da capolista imbattuta. Tre partite e altrettanti successi, due dei quali dilaganti su Perugia e Rieti. Il grosso della formazione viene dalla scorsa Assisi, a cominciare dal coach Piazza e il grande Marco Neri che però non sarà della partita a causa dell’intervento al ginocchio da cui sta recuperando. In campo anche un altro ex bianconero come Capezzali, in maglia Atomika l’anno scorso, attorno tanti uomini di categoria tra cui Parretta, Santantonio e ancora Provvidenza. Tra i colpi ad effetto il lungo Giovagnoli, ex azzurrino under 16, sceso dalla B di Valdiceppo.

 

ATOMIKA – VIRTUS, sabato ore 18, PalaRota

alessandro di titta atomika 16


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia ScocciantiVia Guglielmo Marconi, 250 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]