Menu sport


Obiettivo SuperLega entro due anni. Non scherza la Monini Spoleto del tecnico Riccardo Provvedi (nella foto con il vice Luca Arcangeli Conti) che, dopo una stagione transitoria, andata comunque bel oltre le aspettative con la storica finale play off ha alzato decisamente il mirino e quest’anno punta dritta alla promozione.

A confermare le intenzioni della società della Presidente Vincenza Mari è sicuramente il mercato a dir poco stellare. Il Direttore Sportivo Niccolò Lattanzi ha portato a Spoleto ben 4 giocatori di SuperLega (Corevetta, Galliani, Giannotti e Bari) ed ha ingaggiato il nazionale canadese Van Berkel che sulla carta è uno dei migliori centrali di tutta la A2.

MERCATO
“Sono molto soddisfatto del mercato – afferma il tecnico Riccardo Provvedi, – abbiamo scelto tutti ottimi giocatori, affamati di riscatto e con tanta voglia di giocare. Nel roster inoltre abbiamo inserito anche quattro giocatori locali (Segoni, Di Renzo, Costanzi e Agostini). Per chiudere il mercato manca solo il quarto centrale che abbiamo già individuato e sarà un giovane classe 98 che potrà disputare anche la JuniorLeague.

PROVVEDI RITROVA ANDREA BARI
Sono molto contento di ritrovare Andrea Bari. Ad avviarlo verso il ruolo di libero tocco proprio a me diversi anni fa a Castiglion del Lago. Bari era un giovane schiacciatore che arrivava dalle giovanili di Falconara e in una partita a causa delle assenze fui costretto ad impiegarlo nel ruolo di libero. Ricordo che a lui non piaceva tanto perché voleva schiacciare, poi per la carriera gli ha riservato grandi soddisfazioni.

SIENA, TUSCANIA E BERGAMO LE PIU’ ATTREZZATE
Nonostante sia aumentato il numero delle squadre il livello del campionato è sicuramente salito verso l’alto rispetto alla passata stagione. Molte squadre si sono rinforzate: Oltre a Siena e Spoleto hanno allestito degli ottimi roster anche Tuscania, Civita Castellana, Bergamo, Aversa e Santa Croce, ma il mercato non è ancora chiuso e bisognerà capire quali saranno gli ultimi acquisti.

NUOVA FORMULA DELLA A2, TRASFERTE LUNGHE
Nel girone B le squadre più forti quindi dovrebbero essere Bergamo e Tuscania. Sarà un girone molto impegnativo perche avremmo trasferte molto lunghe dall’estremo sud (Taviano) all’estremo nord Bolzano. Sono sole tre le trasferte vicine Ortona, Club Italia e Tuscania. Nello stilare il ranking la Lega poteva dare più valore ai play off della passata stagione, ma così non è stato.

Sarà un campionato molto lungo, partiremo il prossimo 24 settembre, quindi quest’anno dovremmo anticipare l’inizio della preparazione. Ci ritroveremo al PalaRota già il 7 agosto.

Dopo la prima fase a due girone è prevista una seconda fase differente dalla passata stagione con tre gironi. I particolari della formula di quest’anno verranno svelati al 20 luglio a Bologna al termine del volley mercato.

IL PUBBLICO DEL PALAROTA
Fondamentale anche quest’anno sarà il supporto del pubblico. Dobbiamo ripartire con l’entusiasmo della passata stagione. L’anno scorso il pubblico ci ha aiutato a raggiungere la finale, quest’anno dobbiamo fare ancora meglio. ”

provvedi46


Commenti


Contatti

Redazione: info@spoletosport.it

Telefono: 347 2412179

Spoletosport su Facebook

Editore

Associazione Anteprima

Via Nursina, 32 - 06049 Spoleto (PG)

P.IVA 02616290546

Farmacia di turno & Meteo

Farmacia di turno: Farmacia BettiViale Trento e Trieste, 63 - 06049 Spoleto (PG)

[ywsc]